Due punti di vista diametralmente opposti sul rapporto tra fan e artisti, diffusi pubblicamente da Gemitaiz e Dani Faiv, stanno scuotendo il Rap game italiano nelle ultime ore, suscitando accese discussioni online tra gli appassionati.

Il primo a parlare è stato il rapper romano classe 1988, ormai uno degli artisti di riferimento della scena, come testimoniano le numerose date sold out dei suoi tour, ma anche e soprattutto i numeri delle vendite e degli ascolti in streaming dei suoi dischi.

Gemitaiz: 'Non chiedetemi di fare foto, è inutile'

Gemitaiz, come già altre volte aveva fatto in passato, ieri sera ha ribadito via Instagram di vivere con estremo disagio le continue richieste di fotografie da parte dei suoi numerosissimi supporter, circostanza che lo sta portando, almeno stando a quanto da lui dichiarato, a rifiutare sempre più spesso gli scatti.

Queste le parole del rapper, che hanno istantaneamente diviso i suoi followers, e più in generale gli appassionati di rap italiano:

"Ragazzi non faccio foto, non me le chiedete, è inutile". Nella mattinata di oggi sono arrivate le dichiarazioni, diametralmente opposte, di Dani Faiv.

Dani Faiv: 'Senza di voi non siamo nessuno'

Le parole del rapper spezzino del Machete Crew, tra i protagonisti del fortunatissimo Machete Mixtape Volume 4, sono state interpretate dai più come una vera e propria replica alle dichiarazioni di Gemitaiz, anche se, di fatto, l'artista classe 1993 non ha fatto esplicitamente il nome del collega, e pochi minuti fa, visto il clamore mediatico suscitato dalle sue dichiarazioni, si è visto costretto a precisare come il suo discorso non debba essere interpretato come un attacco a qualche collega.

Ciò che c'è di certo però, è che da qualche ora il pubblico del rap italiano si sta dividendo sulla questione, utilizzando come riferimento i punti di vista agli antipodi dei due artisti.

"Chi non si ferma a fare le foto con i fan è veramente un babbo – ha esordito Dani Faiv – io ho sempre avuto idoli, avere delle foto con loro era una delle cose che desideravo di più, se uno dei miei idoli mi avesse negato la foto lo avrei odiato.

È evidente che ci sono situazioni e situazioni, e l'educazione dei fan è importante, ma se in quel momento non sono impegnato perché mai non dovrei concedere la possibilità di una fotografia ad un suppprter? In cinque secondi posso cambiare la vita di una persona, è un bel gesto. Senza di voi non saremmo nessuno".

Le discussioni online

A dir poco infuocate le discussioni scaturite online nei numerosi gruppi Facebook, canali Telegram e sulle pagine Instagram che hanno rilanciato le parole dei due artisti, mettendo in relazione le rispettive opinioni. Molti fan di Gemitaiz hanno criticato il loro idolo, pur ribadendo di essere supporter convinti, altri invece hanno criticato Dani Faiv, rimarcando come la sua situazione non possa essere paragonata a quella del rapper romano, che potendo vantare un numero di seguaci sicuramente superiore, con ogni probabilità deve far fronte ad un numero di richieste di scatti ben superiore.

Altri utenti hanno trovato eccessivo il passaggio del discorso del rapper Machete relativo al fatto che i rapper potrebbero "Cambiare la vita ad un fan con una foto", ma allo stesso tempo hanno apprezzato l'importanza data da quest'ultimo ai propri suppprter, nonché la riconoscenza dimostrata con la frase finale della dichiarazione, ovvero: "Senza di voi non saremmo nessuno".

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Rap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!