Nelle prossime puntate italiane della soap iberica Il Segreto”, l’attenzione sarà focalizzata su un personaggio presente nelle trame sin dal primo esordio. Si tratta del parroco Don Anselmo, interpretato dall’attore Mario Martin. L’amato prete di Puente Viejo purtroppo a causa della sua sincerità, arriverà a tradire i suoi amici Carmelo Leal e Don Berengario, aumentando i sospetti del sergente Cifuentes.

Quest’ultimo grazie alla confessione del parroco sarà sempre più convinto che il sindaco e il sacerdote siano coinvolti con la morte dei Molero, ma per fortuna non avrà delle prove concrete per dimostrare la sua tesi. Don Anselmo dopo aver tentato il suicidio per via della sua crisi di coscienza dato che il suo collega e Raimundo Ulloa riusciranno a salvargli la vita, deciderà di entrare in un monastero per meditare, lasciando quindi la sua parrocchia nelle mani di Don Berengario.

Il ritrovamento dei cadaveri dei Molero, Cifuentes interroga tutti gli abitanti

Le anticipazioni degli episodi che il pubblico italiano potrà vedere tra qualche settimana, segnalano che mentre Saul tenterà di scoprire come mai la sua amata Julieta è depressa proprio adesso che hanno coronato il loro sogno d’amore, ci sarà il ritrovamento dei cadaveri dei violentatori della donna. Il sergente Cifuentes dopo aver rinvenuto i corpi senza vita di Eustaquio e Lamberto Molero, crederà che Don Berengario e Carmelo potrebbero essere implicati con il duplice omicidio, poiché sono stati loro a mettere in salvo la Uriarte.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv Il Segreto

Lo sceriffo Meliton non avendo potuto dimostrare alla giustizia la colpevolezza del parroco e del sindaco, deciderà di sottoporre ad un interrogatorio l’intero quartiere per scoprire la verità. Don Anselmo essendo a conoscenza del delitto di cui si sono resi protagonisti il suo collega e il marito di Adela, non appena le autorità gli faranno delle domande si lascerà sfuggire di aver visto il Leal nel luogo in cui sono state trovate le spoglie dei Molero.

Don Anselmo lascia Puente Viejo, la parrocchia viene affidata a Don Berengario

Le parole del prelato metteranno il primo cittadino in una brutta situazione, per aver dichiarato alle forze dell’ordine che Eustaquio e il figlio fecero perdere le loro tracce dopo aver rapito la moglie di Saul. Don Anselmo pur non avendo svelato che gli stupratori della nipote di Consuelo sono morti per mano Carmelo e Berengario, come ha avuto modo di apprendere tramite il segreto del confessionale, verrà assalito dai sensi di colpa.

Lo storico sacerdote di Puente Viejo purtroppo profondamente turbato per aver messo nei guai i suoi amici, si renderà conto di aver sbagliato anche a celebrare le nozze di Isaac ed Antolina. Don Anselmo in preda ad una profonda crisi scomparirà nel nulla, e si recherà in un altissimo dirupo per invocare Dio. Fortunatamente il parroco proprio quando sarà sul punto di mettere fine alla sua esistenza si salverà grazie all’intervento provvidenziale di Don Berengario e Raimundo, che gli faranno tornare il senno della ragione.

Il giorno seguente il fedele sacerdote deciderà di trasferirsi a Madrid con l’intenzione di andare a trovare il vescovo. Don Anselmo rimetterà di nuovo piede a Puente Viejo e annuncerà di aver deciso di affidare la sua chiesa al collega Don Berengario, per fare un ritiro spirituale lontano dalla Spagna. A questo punto, per sapere se la partenza di Don Anselmo sarà soltanto un arrivederci, non resta che attendere nuovi spoiler.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto