Lino Guanciale continua a essere impegnato a girare le riprese della fiction inedita dal titolo "Il commissario Ricciardi". L'attore, come annunciato sulla sua pagina di Instagram, si è trasferito nella città di Napoli. Il set si è spostato al San Carlo, che si distingue per essere uno dei teatri più antichi a livello mondiale. Si stanno girando le riprese in questa sala e si sta usando uno stile da anni '30; la serie è ambientata nell'epoca fascista, senza dimenticare l'importanza attribuita alle scene pittoriche della cavalleria rusticana. Sono arrivate le parole della direttrice di Rai fiction, Eleonora Andreatta che ha voluto dare il proprio punto di vista riguardo alla nuova serie spiegando quanto sia importante partire dal teatro San Carlo, bellezza antica di Napoli.

Ha continuato dicendo che il commissario viene immaginato in luoghi unici in quanto ideato da un narratore coinvolgente del calibro di Maurizio De Giovanni.

Le dichiarazioni dell'attore avezzanese

La Andreatta ha spiegato che il personaggio di Ricciardi può essere un fedele interprete del fascino e della complessità di Napoli. La direttrice ha voluto fare un plauso nei confronti di Lino Guanciale che si distingue per essere uno degli attori di maggiore spicco del nostro panorama. L'attore avezzanese sta vivendo un momento importante nella sua carriera che ha avuto una crescita costante con il passare degli anni. Il personaggio di Ricciardi può essere considerato come "il ruolo della svolta" per Guanciale che è stato protagonista di una recente intervista all'Ansa.

Il volto maschile della fiction ha voluto sottolineare quanto sia un onore e una responsabilità mettersi a confronto con questo personaggio. L'interprete ha continuato dicendo che l'intento del cast è di rendere nel migliore dei modi l'idea di Maurizio De Giovanni. Gli attori de Il commissario Ricciardi si impegnano per ottenere i risultati sperati dopo molti mesi di riprese e Lino Guanciale rappresenta una garanzia per il successo della Rai.

L'attore ha ottenuto un successo importante in ogni fiction di cui è stato protagonista, come dimostrano 'L'allieva' e 'La porta rossa'.

Un cast importante

Sono arrivate le parole del direttore artistico Gabriella Buontempo che ha spiegato l'emozione di iniziare le riprese partendo dal teatro San Carlo. La Buontempo ha sottolineato la fedeltà alla trasposizione di De Giovanni e non sono mancati i ringraziamenti alla Regione Campania Film Commission. Infine il cast de Il commissario Ricciardi è formato da altri attori importanti, di cui molti sono napoletani. Spiccano i nomi di Enrico Ianniello, Antonio Milo e Peppe Servillo.