Mario Balotelli si è reso protagonista dell'ennesima bravata: sabato scorso, il calciatore ha scommesso con un amico di Napoli e questo gioco potrebbe costargli molto caro. Il video nel quale si vede il campione dare duemila euro in contanti ad una persona che si era appena gettata in mare con uno scooter, non è passato inosservato alla Polizia Municipale, che ha denunciato il ragazzo per istigazione a delinquere ed esercizio di gioco d'azzardo.

Pubblicità
Pubblicità

Balotelli nella bufera per un gioco finito male

Stando a quello che si legge sui siti d'informazione in questi giorni, siamo di fronte all'ennesima "balotellata": l'attaccante, infatti, si è reso protagonista di un episodio che sta facendo molto discutere. Durante una vacanza che si è concesso a Napoli lo scorso weekend, Mario Balotelli ha deciso di proporre una sfida un po' particolare al suo amico Catello Buonocore.

Pubblicità

"Se ti butti in acqua con lo scooter ti do 2mila euro", sarebbe questa la frase con la quale il campione avrebbe scommesso con la persona coinvolta tanto quanto lui nei fatti dell'altro giorno.

In un video che è stato pubblicato su Instagram e che è diventato subito virale, si vede un uomo in intimo lanciarsi in mare con una Moto: subito dopo, il calciatore viene ripreso mentre consegna denaro in contanti a colui che ha accettato e vinto la sua sfida.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Moto

La marachella che ha fatto "Super Mario" alcuni giorni fa, non è piaciuta a molti: oltre alla gente comune che si è detta indignata per la scenetta che Balotelli ha messo su, anche alcune autorità si sono esposte per commentare quanto è accaduto.

Mario si difende dopo la denuncia: 'La Vespa è stata ripescata'

Come raccontano tutti i siti d'informazione nelle ultime ore, la Polizia Municipale di Napoli è intervenuta dopo aver visto quanto è successo sabato scorso: Mario Balotelli ed altre tre persone, infatti, sono state denunciate per istigazione a delinquere ed esercizio del gioco d'azzardo.

A far storcere il naso a molti, non è stata tanto la bravata di proporre denaro in cambio di una scommessa vinta, quanto che per divertirsi, i protagonisti di questa storia abbiano rischiato di inquinare le acque della città con uno scooter.

Tra le violazioni contestate al calciatore, spicca quella di abbandono di rifiuti pericolosi. Il campione, però, ha provato a smorzare la tensione pubblicando un nuovo filmato nel quale si vede che la Vespa incriminata è stata subito ripescata, ma le sue spiegazioni sembra siano servite a poco.

Mario, inoltre, ha tentato di giustificarsi dicendo che la scommessa che ha fatto con Buonocore era solo un gioco: il ragazzo sostiene che lo scambio di soldi non sia avvenuto realmente, ma che i due l'abbiano fatto solo per portare a termine la scenetta che avevano pensato.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto