Il 26 settembre, sulla ABC, debutterà la sedicesima stagione del Medical-Drama più longevo della televisione americana: Grey's Anatomy. A circa un mese dal ritorno sul set dei protagonisti, gli spoiler e le anticipazioni hanno invaso il web proponendo uno scenario inusuale per quanto riguarda la storyline che interesserà la protagonista della serie.

Come rivelato alcuni giorni fa, infatti, Meredith Grey farà i conti con le conseguenze della frode assicurativa messa in atto nelle ultime puntate della precedente edizione. Ma se il futuro della bella dottoressa è stato chiarito da alcuni video amatoriali, le sorti di Jackson Avery - scomparso nella nebbia durante la 15x24 - rimangono avvolte nel mistero.

A tornare sull'argomento è stata proprio la showrunner della serie che, intercettata da The Hollywood Reporter, ha chiarito che i telespettatori conosceranno il destino del loro beniamino proprio durante la season premiere dell'edizione 2019/2020. Ecco le sue parole:

"Sveleremo cosa è successo a Jackson, dopo esser scomparso nella nebbia, quasi immediatamente. Nel corso del primo episodio assisteremo, infatti, alle conseguenze di quanto avvenuto nella season finale. Tuttavia, conserveremo il consueto umorismo e divertimento che ci contraddistingue da circa due anni."

Grey's Anatomy 16, la showrunner svela il tema della stagione: la famiglia

Ma le dichiarazioni di Krista Vernoff non si fermano alla complessa vicenda che riguarda il bel chirurgo plastico.

Interrogata sul tema che fungerà da filo conduttore per tutte le puntate di Grey's Anatomy 16, la showrunner ha chiarito che non ci sarà un argomento ben definito come nella scorsa stagione, ma che comunque verranno indagati approfonditamente i rapporti familiari:"Non ho un'etichetta quest'anno, la stagione dell'amore è stata un colpo di fortuna.

Attualmente, invece, ho come l'impressione che la prossima sarà 'la stagione della famiglia'. Riprenderemo dagli eventi della 15x25, non partiremo da zero quindi assisteremo alle conseguenze della decisione di Bailey e di Catherine."

La terza stagione di Station 19 si focalizzerà sul personaggio di Ben Warren

Infine, la Vernoff - divenuta recentemente produttrice anche di Station 19 - ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni circa la trama del secondo spinoff di Grey's Anatomy.

Dopo la notizia di una lovestory condivisa, la showrunner ha espressamente chiarito che nel corso dell'anno molti crossover interesseranno le due serie e che verrà approfondito il percorso di Ben Warren. Il marito dell'amatissima Miranda Bailey ha infatti alle spalle un passato da anestesista e da specializzando in chirurgia. Nel corso della terza stagione, assicura la Vernoff, verrà svelato il motivo per cui l'uomo ha deciso di abbandonare le sue precedenti attività lavorative per dedicarsi, totalmente, alla nuova avventura come vigile del fuoco.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!