Continuano a lasciare con il fiato sospeso le trame della soap opera Bitter Sweet - Ingredienti d’amore, la cui versione originale è intitolata Dolunay. Le anticipazioni della prossima settimana dicono che Nazli, esausta per i litigi avuti con il marito Ferit Aslan e con la sorella Asuman, si allontanerà da Istanbul. L’architetto dimostrerà di non avere nessuna intenzione di perdere la moglie visto che la raggiungerà immediatamente. I novelli sposi, dopo essersi riconciliati, sentiranno il desiderio di staccare la spina dato che faranno una passeggiata nel bosco ma al ritorno si renderanno conto di essersi persi.

Fortunatamente la cuoca e il ricco imprenditore troveranno riparo in uno chalet disabitato. Prima di dormire e di lasciarsi andare alla passione ci sarà una scena molto romantica. L’architetto, dopo aver ribadito alla chef di averla perdonata realmente, le dirà di amarla tanto. A quel punto i due innamorati si scambieranno un bacio appassionato.

Pelin viene assunta alla Pusula Holding, la chef si allontana da Istanbul

Negli episodi in programmazione sulla rete ammiraglia Mediaset dal 2 al 6 settembre Pelin, dopo aver messo piede alla villa di Ferit su invito di Nazli, nasconderà in un libro dell’architetto una vecchia foto scatenando l’ira della cuoca. La Pinar infatti chiederà delle spiegazioni al marito dopo aver trovato uno scatto fotografico che lo ritrae molto vicino alla Turan.

Nel frattempo Asuman farà la conoscenza di un uomo chiamato Muzzaffer che, dopo aver fatto una proposta di lavoro alla giovane, farà andare su tutte le furie Deniz. Quest’ultimo inviterà la sorella della chef a non avvicinarsi a uomini sconosciuti. La coinquilina di Fatos per rassicurare il musicista gli farà credere di aver fatto a pezzi il biglietto da visita che le ha lasciato il losco individuo.

Intanto, durante una riunione alla Pusula Holding, Pelin dirà a Ferit ed Engin di voler trovare un lavoro come architetto. I due colleghi in affari decideranno di assumere nella loro azienda la diabolica donna. Hakan esulterà di gioia quando verrà a conoscenza di avere un’altra spia nell’azienda dell’Aslan. Successivamente la Turan convincerà Ferit ad accompagnarla al cimitero per andare a trovare Demir e Zeynep.

Intanto Nazli attenderà invano il marito al ristorante in occasione di un servizio fotografico senza sapere che si trova in compagnia di Pelin. La situazione si complicherà ulteriormente quando quest’ultima si presenterà al locale della cuoca e le farà sapere che lavorerà alla Pusula Holding per volere di suo marito. La cuoca, su tutte le furie per essere stata trascurata dall’architetto, gli dirà tramite numerosi biglietti di essere stanca e pentita di aver cambiato la sua vita per lui. A questo punto la sorella di Asuman se ne andrà via dalla villa pur sapendo di fare un grande torto a Bulut. L’Aslan, dispiaciuto per la drastica decisione presa da Nazli, farà il possibile per riuscire a rintracciarla.

Nel contempo quest’ultima farà sapere a Fatos che per qualche giorno starà lontano dalla città per aiutare suo zio a raccogliere le olive. Mentre la chef alloggerà in un hotel di Iznik, l’architetto capirà, grazie ad un indizio della stilista, che la sua amata si trova in un posto in cui ci sono gli ulivi. Il giorno seguente Ferit si recherà subito da Nazli facendola rimanere senza parole. Il ricco imprenditore, dopo essersi rifiutato di tornare ad Istanbul, darà una mano a raccogliere le olive alla sua amata con l’intento di riuscire a chiarire quando accaduto con Pelin.

Ferit apre il suo cuore a Nazli, Hakan tende un inganno ad Asuman

Intanto Asuman si recherà a casa di Muzzaffer che, con la scusa di assumerla al suo servizio come cameriera, tenterà di approfittarsi di lei.

Per fortuna la giovane sfuggirà dalle grinfie del suo aguzzino grazie all’intervento di Deniz. Nel contempo Demet avrà la sua rivincita e darà inizio alla sua vendetta nei confronti del marito. La diabolica bionda ricatterà Hakan dicendogli di essere disposta a consegnare alla polizia la registrazione audio in cui ammette di essere l’artefice della morte di Demir e Zeynep se non le darà l’arma da fuoco con le sue impronte digitali. Dopo aver fatto una passeggiata nel bosco, Nazli e Ferit troveranno rifugio per la notte in un vecchio capanno abbandonato. L’Aslan, non appena vedrà la moglie scoraggiata per dover continuare a far credere a tutti che si sono sposati per amore, la sorprenderà dimostrandole che tra di loro ci sono dei veri sentimenti.

In particolare l’architetto le aprirà il suo cuore dopo aver detto alla chef di temere che Hakan, Demet e Pelin vengano a conoscenza del loro accordo prematrimoniale tramite Deniz. Ferit darà un bacio passionale alla moglie e le dirà che è la donna della sua vita. Nel contempo Leman, dopo aver ricevuto le visite di Deniz e di Pelin, comincerà ad avere il sospetto che suo figlio e la cuoca non si siano sposati. A questo punto, senza nessun preavviso, la nonna di Bulut si trasferirà alla villa degli Aslan per tenerli d’occhio. Mentre Ferit e Nazli trascorreranno un’intensa notte d’amore, Hakan attuerà una trappola per poter tenere la cuoca in pugno. Nello specifico l’Onder farà credere ad Asuman di aver commesso un atroce delitto.

A quel punto il marito di Demet si recherà alla villa degli Aslan con l’intento di mettere Nazli con le spalle al muro ma purtroppo ad accoglierlo ci sarà la signora Leman che non sarà affatto felice quando lo vedrà.