Dopo l'enorme successo della prima stagione, Rosy Abate tornerà su Canale 5 con un seguito che sorprenderà milioni di telespettatori affezionati alla Regina di Palermo. La bravissima Giulia Michelini è pronta ad appassionare i seguaci del suo personaggio più famoso con la fiction che ha raccontato le vicende di Rosy, una donna coraggiosa con un passato decisamente forte alle spalle.

La Regina Palermo promette nuovi colpi di scena

Nella prima serie, la protagonista aveva iniziato una nuova vita lontana dalla criminalità, ma questa era stata stravolta da una notizia che aveva costretto la donna a ritornare a lottare.

Quando aveva saputo che suo figlio Leonardo era ancora vivo, Rosy aveva fatto di tutto per poterlo riabbracciare, affrontando nuovamente l'ambiente malavitoso da cui si era sottratta fingendosi morta. La stagione si era conclusa con la 'Regina di Palermo' che in manette rassicurava il figlio che si sarebbero incontrati in futuro.

Nella nuova stagione, Rosy dovrà fare i conti con suo figlio

La seconda, attesissima serie, dovrebbe partire a settembre piccolo schermo. Le notizie che riguardano la trama promettono nuovi avvincenti colpi di scena che vedranno la protagonista ancora sola contro tutti. Una certezza che è trapelata riguardo la nuova stagione, è che non sarà più ambientata a Palermo, bensì a Napoli.

Grazie a un trailer pubblicato sulla pagina social ufficiale, infatti, si può apprendere che all'interno della scena viene pronunciata la frase "Napoli non è Palermo, Abate".

Nella seconda stagione, Rosy Abate uscirà dal carcere dopo sei anni di reclusione e si ritroverà a dover fare i conti con il figlio, ormai cresciuto.

La donna dovrà spiegargli il suo passato turbolento e provare a ricostruire un rapporto con lui. Tutto questo non sarà facile, perché Leonardo sarà vittima di tutte le mancanze che la vita gli ha presentato. Il ragazzo, infatti, prenderà una cattiva strada: frequenterà persone poco raccomandabili e potrebbe finire in un giro pericoloso.

Sua madre gli confiderà i crimini commessi e Leonardo non la prenderà affatto bene, quindi la donna dovrà affrontare diverse difficoltà per farsi accettare.

Rosy Abate sarà sempre interpretata da Giulia Michelini, mentre Leonardo per esigenze di copione sarà interpretato da un altro attore. Il salto temporale di sei anni all'interno della storia, infatti, non permette a Francesco Mura (Leonardo nella prima stagione) di continuare come attore protagonista, anche se probabilmente tornerà in alcuni flashback.

Secondo il profilo Instagram di gossiptvofficial, Rosy Abate tornerà con la seconda stagione il 13 settembre. In molti aspettano di conoscere le nuove gesta della coraggiosa protagonista.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!