Le repliche trasmesse da Canale 5 nel mese di luglio, hanno stuzzicato ancora di più la curiosità dei fan di Rosy Abate, che aspettano la seconda stagione da quasi due anni. L'attesa sta per finire e, dopo numerosi annunci di messa in onda, prima prevista agli inizi del 2019, poi posticipata alla primavera e infine all'autunno, Mediaset ha comunicato che il ritorno della serie è imminente. Secondo alcuni rumors in rete, il debutto avverrà nel mese di settembre e la data ufficiale potrebbe essere annunciata da un momento all'altro.

La 'regina' di Palermo, interpretata da Giulia Michelini, tornerà con cinque nuove puntate ambientate sei anni dopo la fine della prima stagione.

Il pubblico non sa ancorà quando andrà in onda il primo appuntamento, ma sono già trapelate le anticipazioni sulla puntata di esordio della fiction che sarà ambientata a Napoli e vedrà la protagonista alle prese con il figlio ormai cresciuto e diventato un ragazzo inquieto e ribelle e con un nuovo nemico da affrontare, il boss Antonio Costello.

Anticipazioni prima puntata: Rosy Abate andrà a Napoli a salvare il figlio da un destino criminale

La prima stagione di Rosy Abate si era conclusa con l'arresto della protagonista e la promessa fatta al figlio Leonardo di ritornare per poter finalmente stare insieme. Secondo le anticipazioni diffuse in rete, la seconda stagione inizierà con l'uscita della donna dal carcere sei anni dopo il ritrovamento del bambino.

Rosy si sentirà piena di gioia ma anche di preoccupazione per il tempo che è trascorso e che avrà di certo inciso sulla crescita di Leonardo che nel frattempo avrà passato gli ultimi anni in una casa-famiglia a Napoli e ad un certo punto avrà smesso di dare sue notizie. A questa problematica si aggiungerà la presenza di Regina che continuerà a minacciarla.

L'innocente bambino si è trasformato in un adolescente ribelle e carico di rabbia e per Rosy sarà dura fare i conti con questi nuovi aspetti del figlio che sembra sentire dentro di sè il richiamo del sangue degli Abate. Non solo madre e figlio dovranno imparare a conoscersi e a fidarsi l'uno dell'altra, ma ci saranno nuovi ostacoli da abbattere e un potente nemico da affrontare.

Una nuova minaccia per Rosy Abate: il boss Costello

In Rosy Abate 2 la protagonista si recherà a Napoli per cercare il figlio Leonardo che, nel frattempo, si sarà messo su una cattiva strada. La donna non vuole per il ragazzo un futuro da criminale, perciò farà di tutto per sottrarlo ad un destino che lei stessa conosce bene. Per fare questo, la 'regina' di Palermo dovrà rimettersi in gioco e sfidare il boss della camorra Antonio Costello, un potente esponente della criminalità 'nobile' di Napoli che Leonardo considera come un padre. Complicherà ancor di più la situazione la storia d'amore tra il ragazzo e la figlia del boss.

Rosy si farà aiutare dal poliziotto Luca Bonaccorso, ma la sfida non sarà solo contro Costello e Regina che vuole a tutti costi vendicarsi, bensì sarà soprattutto con se stessa.

Fino a dove si spingerà Rosy per il bene del figlio? Riuscirà a salvare il ragazzo senza perdere la sua anima ancora una volta? Lo scopriremo appena la serie andrà in onda.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!