Brad Pitt ha passato un momento in cui si è reso conto che la sua vita non era interessante come avrebbe voluto, a differenza di quella dei personaggi che interpreta nei suoi film. L’attore 55 enne, in effetti, ha passato diversi momenti bui se si considerano i problemi di alcolismo e la difficile rottura con l'ex moglie Angelina Jolie. Ora Brad si dice contento di averli superati dedicandosi a sé stesso e verso la fine di settembre uscirà “Ad Astra”, film che vedrà impegnato l’attore statunitense nel ruolo di un’astronauta.

Brad Pitt: ‘Vivi una vita interessante e tutto il resto si prenderà cura di te’

Con queste parole l’attore ha rivelato alla rivista GQ il cambio di rotta impresso alla sua vita personale. In particolare ha voluto ricordare la battaglia fatta con sé stesso per superare i problemi di alcolismo. Brad Pitt inoltre ha dichiarato che i ruoli interpretati erano spesso movimentati e interessanti ma non poteva dire lo stesso per quanto riguarda la sua sfera privata.

Ed è proprio su questo punto che l’attore ha lavorato tanto in questi anni. Come spesso si dice in questi casi, la fama e i soldi non sempre corrispondono alla piena realizzazione e felicità personale.

‘Ho avuto un lungo percorso spirituale e religioso’

Brad Pitt ha inoltre parlato del suo tortuoso percorso spirituale che ha accompagnato la sua esistenza. L’attore ha infatti ammesso di essersi spesso rifugiato nella religione ma di aver preso le distanze, a un certo punto della sua vita, dal cristianesimo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Curiosità

Ha parlato anche del periodo in cui era solo e ha incominciato a mettere in discussione i principi cristiani con cui era cresciuto prendendo la strada dell’agnosticismo. Secondo l’attore però si trattava di una finta maschera, ma in quel periodo qualsiasi percorso spirituale e soprattutto religioso seguisse non lo rendeva felice. ‘Non mi piace la parola spiritualità’ dice Brad.

Brad Pitt scherza con Nick Hague: ‘sono meglio io come astronauta o George Clooney?’

L’attore, recentemente, ha anche avuto un simpatico scambio di battute con l’astronauta dell’Iss Nick Hague.

Pitt avrebbe infatti chiesto un parere sull’interpretazione fatta da lui nel film in uscita “Ad Astra” e quella di George Clooney del film “Gravity” uscito diversi anni fa. L’astronauta ha espresso maggior gradimento per Brad Pitt ed ha inoltre parlato all’attore di tutte le difficoltà di questo lavoro. In particolare Nick Hague ha parlato di quanto sia difficile psicologicamente e fisicamente trovarsi per lunghi periodi, lontano dai propri cari dovendo affrontare anche l’assenza di gravità e tutte le problematiche che essa comporta sul proprio corpo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto