Tutti in piedi che sta per arrivare "Il Supplente"! Nella fattispecie non stiamo parlando di un docente in sostituzione di un altro, quanto della nuova edizione del programma televisivo di Nove che inizierà ad andare in onda dalla prima serata di mercoledì 11 settembre, a partire dalle 21:25. In questo format sei personaggi dello spettacolo si improvvisano professori per un giorno intrattenendo le classi con una lectio magistralis su argomenti di varia natura, non necessariamente collegati ai programmi scolastici. Nelle varie puntate del programma, in onda tra settembre e ottobre, c'è chi parlerà di filosofia, chi di alea, chi di fantasia e via dicendo.

I protagonisti delle nuove puntate de Il Supplente

La prima puntata della nuova stagione de "Il Supplente", in onda nel prime-time di mercoledì 11 settembre su Nove, avrà come protagonisti Luca e Paolo. La coppia di comici e presentatori si recherà al Liceo Classico "Mamiani" di Roma, uno degli istituti scolastici storici della Capitale, per parlare di anticonformismo.

Mercoledì 18 settembre sarà la volta di Massimo Giletti che diventerà professore di filosofia per un giorno al Liceo Classico "Plauto" di Roma; nella terza puntata in onda il 25 settembre, invece, Nino Frassica si recherà all'Istituto "Sansi" di Spoleto per discutere di creatività.

Passando agli ultimi due appuntamenti con il programma, nella puntata di mercoledì 2 ottobre la conduttrice Simona Ventura improvviserà una lezione all'Istituto Morante di Roma sul tema "Non mollare mai", mentre nell'ultima puntata del 9 ottobre Joe Bastianich andrà al Liceo Artistico "Rossi" di Roma per parlare di rischio.

I ricordi scolastici dei supplenti

In un articolo pubblicato sul numero 35 del settimanale Tv Sorrisi e Canzoni alcuni personaggi dello spettacolo che si improvviseranno professori per un giorno hanno ricordato i loro trascorsi scolastici.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv Scuola

Per Simona Ventura il ricordo più brutto risale al secondo anno di liceo scientifico: dopo essere stata rimandata a settembre in tre materie, infatti, la conduttrice piemontese venne bocciata agli esami di riparazione; il ricordo più bello, invece, risale alla maturità quando riuscì a ottenere una votazione ampiamente soddisfacente.

Per Massimo Giletti il ricordo scolastico più caro coincide con una gita scolastica a Roma.

In quell'occasione il famoso conduttore de "L'Arena" iniziò a degustare un senso di libertà e cominciò a provare i primi turbamenti sentimentali per un'amica. Per l'imprenditore e ristoratore Joe Bastianich, infine, il ricordo più lieto risale a quando fu accettato a mettersi a sedere allo stesso tavolo dei cosiddetti "fighi della Scuola".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto