Torna lo spazio dedicato alle novità su Rosy Abate 2, la Serie TV con protagonisti Giulia Michelini e Vittorio Magazzù, che ieri sera ha riscontrato un notevole successo sia sul web che in televisione. Moltissimi, infatti, hanno commentato il ritorno della Regina di Palermo su Twitter, facendo in modo che l'hashtag entrasse nelle prime posizioni delle tendenze in Italia. Gli spoiler della seconda puntata di venerdì 20 settembre, su Canale 5, rivelano che Leonardo sarà ricercato dalla polizia per l'omicidio di Nadia Aversa, tanto che la madre sarà costretta ad avvicinarsi ad Antonio Costello pur di salvarlo dalla galera.

Rosy Abate 2, seconda puntata: la Regina di Palermo vicina ad Antonio

Le anticipazioni di Rosy Abate 2, riguardante la seconda puntata trasmessa venerdì 20 settembre 2019 in prima serata su Canale 5 annunciano importanti novità. Scendendo nel dettaglio, Leonardo sarà implicato nell'omicidio dell'ispettrice Nadia Aversa, interpretata dall'attrice Daniela Virgilio. L'ispettore Luca Bonaccorso, nel frattempo, sarà sempre più deciso ad assicurare alla giustizia il colpevole della morte della sua collega.

Di conseguenza, Rosy deciderà di abbandonare il sogno di una vita normale per difendere il figlio a tutti i costi. Inoltre la Regina di Palermo finirà per avvicinarsi sempre più ad Antonio Costello, il suo acerrimo nemico, quando capirà che il cerchio delle indagini è ormai vicino a formulare l'arresto di Leonardino.

Riassunto puntata precedente

Nella puntata precedente di Rosy Abate 2, abbiamo visto la Regina di Palermo tornare finalmente in libertà dopo aver trascorso sei anni in carcere in attesa di riabbracciare il suo adorato figlio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

Una volta uscita, la donna si è messa subito sulle tracce di Leonardo, scoprendo che è entrato a far parte di un giro più grande di lui. Il giovane, in un certo senso, ha seguito le orme di sua madre, avvicinandosi al clan dei Costello, capitanato da Antonio interpretato dall'attore Davide Devenuto. Il boss, infatti, ha assolto Leo dopo che quest'ultimo è riuscito a salvare la vita di sua figlia Nina.

Di conseguenza, l'Abate ha dovuto fare i conti con il suo doloroso passato dal quale non riesce a stare lontana.

In questa battaglia, la donna ha potuto contare sull'appoggio di Luca Bonaccorso (Mario Sgueglia), un ispettore della polizia mentre ha dovuto guardarsi alle spalle da Regina Mainetti, intenzionata a riprendersi il figlio adottivo. Nel frattempo, Leonardino (Vittorio Magazzù) ha dimostrato di essere profondamente cambiato, tanto da prendere le distanze dalla madre che non aspettava altro che riabbracciarlo dopo tanti anni di lontananza.

Si ricorda che le puntate perse della serie tv con protagonista Giulia Michelini saranno visibili sulla piattaforma "Mediaset Play".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto