Taylor Swift in diverse occasioni è stata vittima degli stalker, ed ora ha paura di uscire da sola e di dire alle persone dove si trova. La cantante ha rivelato le sue paure in una recente intervista rilasciata a CBS Sunday Morning.

Intanto proprio in questi giorni il Daily Mail ha riportato che un altro fan è stato arrestato nei pressi della sua dimora di Rhode Island. L'uomo avrebbe affermato di essersi recato lì con l'intento di sposarla.

Taylor Swift: un altro stalker in manette

Il 28 agosto l'ennesimo stalker è stato fermato dalle forze dell'ordine dinanzi alla villa di Rhode Island di Taylor Swift.

La polizia lo ha intercettato mentre cercava di entrare dal cancello per poi introdursi nell'abitazione. L'uomo - la cui identità non è stata ancora rivelata - avrebbe affermato di essere un grandissimo fan della cantautrice, di aver parlato con lei al telefono e di essersi accordato per convolare a nozze.

Nei pressi della residenza è stato trovato un pick-up bianco ricoperto di scritte sia all'interno che all'esterno. Stando alle condizioni del veicolo, pare che l'uomo vivesse all'interno del mezzo di trasporto che, infatti, sul sedile posteriore aveva un materasso gonfiabile, delle coperte e dei cuscini. Fortunatamente l'artista non era nella sua villa quando si è verificato lo spiacevole episodio.

Questo non è il primo stalker che perseguita la popstar. Circa un mese fa, sempre a Rhode Island, è stato arrestato il senzatetto trentaduenne David Page Liddle che, dopo essersi appostato nelle vicinanze dell'abitazione, sarebbe uscito dal suo veicolo, iniziando a camminare avanti e indietro nei pressi del cancello.

Quando la polizia l'ha fermato, pare fosse in possesso di una mazza, un piede di porco, dei grimaldelli, una torcia e un cacciavite.

Un altro caso è quello riguardante Frank Andrew Hoover, condannato nel 2018 a 10 anni di libertà vigilata per aver minacciato di morte la cantante. Ma la vicenda più inquietante è quella che ha visto coinvolto Roger Alvarado che, dopo molteplici tentativi andati a vuoto, nel mese di aprile è riuscito a fare irruzione nella casa di New York della star.

Subito dopo si sarebbe fatto una doccia e avrebbe dormito nel letto della Swift mentre lei non c'era. Dopo essere stato rintracciato e arrestato, è stato condannato a scontare quattro anni di carcere.

Taylor Swift terrorizzata dagli stalker: 'Cerco di non dire dove mi trovo'

Taylor Swift di recente è stata ospite dello show CBS Sunday Morning dove è stata intervistata in occasione del lancio del suo nuovo album "Lover". In quest'occasione la cantautrice non ha nascosto la sua fragilità, raccontando di vivere ormai nel terrore degli stalker, e che per questo motivo si sposta continuamente tra le sue residenze di Rhode Island, Nashville, New York e Londra senza mai dire a nessuno - tranne ai familiari stretti - dove si trova.

"Cerco di non dire mai dove mi trovo perché i miei indirizzi sono su internet e le persone tendono a presentarsi senza essere invitate". L'artista ha chiarito che non si tratta solo di normali fan o paparazzi, ma anche di strani personaggi che pensano addirittura di essere sposati con lei, o che giungono lì armati.

Inoltre ha aggiunto che questi terribili episodi hanno avuto delle conseguenze sulle sue abitudini quotidiane. Infatti ormai si muove sempre accompagnata dalla sicurezza e in più: "Porto una medicazione per bende di tipo militare, per ferite da armi da fuoco o pugnalate". Ma il momento più difficile è la sera, quando va a dormire, perché teme che qualcuno possa entrare in casa sua da un momento all'altro.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!