Achille Lauro domenica 6 ottobre è stato ospite a Domenica In per presentare la sua musica al grande pubblico, sfruttando in parte la popolarità raggiunta lo scorso febbraio grazie alla sua partecipazione al Festival di Sanremo. Poi, il trapper ha parlato del suo ultimo album, "1990", uscito dopo il singolo "1969", che ha segnato un nuovo cambiamento nella sua carriera musicale. Non sono mancate inoltre le sue dichiarazioni inerenti al suo passato complicato, ai suoi attuali rapporti con il padre e alla sua vita sentimentale.

Achille Lauro racconta dei suoi esordi e i successi della sua carriera

Achille Lauro ha mostrato di avere un grande feeling con Mara Venier e tutto è nato da un primo incontro avuto con lei a Sanremo 2019. "È stato bella la tua accoglienza post Sanremo" ha esordito l'artista nel salotto di Domenica In. La Venier ha rivelato di essere molto contenta di avere Achille come ospite nella sua trasmissione, sottolineando che dietro a quel viso pieno di tatuaggi si nasconde una persona squisita, profonda e piena di valori.

Achille ha ringraziato e ha fatto sapere che, nonostante la fama e il successo, gli amici sono quelli che ha sempre avuto: "Me li tengo stretti". Dopodiché il trapper ha parlato dei problemi delle nuove generazioni: "I giovani di oggi non sanno quello che vogliono fare. Io a differenza degli altri, sono stato fortunato di aver sempre saputo quello che volessi fare". Inoltre, il trapper romano ha raccontato di aver lasciato casa a soli 15 anni per dedicarsi alla sua passione per la musica, quella che oggi l'ha realizzato come artista a tutto tondo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

Infatti è riuscito a conquistare il grande pubblico grazie al brano "Rolls Royce", spesso paragonato a "Vita spericolata" di Vasco Rossi. Un paragone che sembra non dispiacere ad Achille che ha rivelato: "Vita spericolata? Sì è giusto, ma le mie canzoni rispecchiano quello che sono veramente e non le ho scritte pensando di diventare famoso".

L'artista parla dei suoi affetti: dalla madre al padre alla fidanzata

Achille Lauro ha parlato della sua famiglia, dalla quale è stato distante per qualche periodo: "Mia madre ha conosciuto tanti me.

Io sono figlio di brava gente, di persone oneste e non vengo da un ambiente squilibrato. Mio padre è un intellettuale ed è una persona che ha studiato. Ho sempre avuto un rapporto difficile con lui, ma ora l'ho recuperato con il passare degli anni". Infine l'artista romano ha svelato di essere innamorato e felicemente impegnato sentimentalmente: "Sono fidanzato da molti anni. Per me è l'amore è il motore di tante cose ed è una grande fonte d'ispirazione.

I grandi poeti lo insegnano". Insomma tali parole hanno stupito Mara Venier che ha commentato con un: "Quant'è profondo questo ragazzo!".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto