C'è grande attesa per il ritorno dello show di Adriano Celentano dopo gli ascolti bassi fatti segnare a gennaio dal cartone Adrian e dal programma che l'aveva preceduto. Il portale Dagospia ha cominciato a diffondere delle indiscrezioni sulla prima puntata del nuovo programma dell'artista milanese. Innanzitutto, tra gli ospiti sarebbero attesi i conduttori Paolo Bonolis e Carlo Conti.

Lo show s'intitolerà Adriano e dovrebbe presentare delle differenze rispetto a quanto accaduto dal 21 gennaio quando era andato in onda il cartone animato Adrian con scarso successo. Il primo appuntamento verrà trasmesso il 7 novembre e il Molleggiato sarà presente attivamente sul palco, a dispetto di quanto accaduto nella versione della trasmissione d'inizio anno.

La probabile partecipazione di esponenti politici come Renzi, Salvini e Di Maio

Dagospia, dopo aver riportato della quasi certa presenza di Conti e Bonolis alla prima puntata di Adriano per dare nuova linfa alla trasmissione, ha aggiunto anche che non si esclude la partecipazione di noti esponenti del mondo della politica. Adriano Celentano, dunque, potrebbe confrontarsi con politici di spicco, tra i quali già starebbero circolando i nomi di Matteo Renzi, Luigi Di Maio e Matteo Salvini.

Qualora questi rumors fossero confermati, vorrebbe dire che il nuovo format del cantante lombardo si preparerebbe ad accogliere figure di rilievo dell'attuale governo ma anche rappresentanti degli esecutivi del recente passato.

Ricordiamo che Celentano si è sempre occupato di politica, e non di rado esprime il suo parere tramite il blog Il Mondo di Adriano.

C'è qualche dubbio, in realtà, sull'eventuale ospitata di Matteo Renzi. Infatti tra i due ci sarebbe un po' di maretta soprattutto in seguito ad una lettera scritta dal Molleggiato e pubblicata da Il Fatto Quotidiano, nella quale l'artista chiedeva all'attuale leader di Italia Viva di allearsi con Luigi Di Maio per provare a "guarire l'Italia".

Questa situazione si è poi verificata a partire dal mese di settembre quando il Partito Democratico (del quale ora Renzi non fa più parte) ha dato il via al governo giallo-rosso insieme al Movimento 5 Stelle.

La voglia di riscatto di Celentano dopo il flop di gennaio

Per quanto riguarda gli altri due probabili ospiti politici di Adriano, c'è da sottolineare che l'attuale ministro degli Affari Esteri Luigi Di Maio è stato elogiato pubblicamente qualche mese fa dal cantante, il quale l'ha definito: "Il vincitore del 4 marzo".

Anche nei confronti di Salvini Celentano sul suo blog ha espresso parole di apprezzamento.

Dunque, rispetto a quanto accaduto con il poco fortunato Adrian, ci sono tutte le intenzioni di cambiare registro. Durante la trasmissione dello scorso inverno ci si soffermò (con una scarsa partecipazione del "ragazzo della Via Gluck") su tematiche politiche e sulla questione dei migranti, ma non si riuscì a catturare le attenzioni del pubblico. Il progetto infatti fu travolto dalle polemiche, soprattutto per alcuni contenuti considerati "controversi" presenti nel cartone animato, sospeso dopo poche settimane a causa dei deludenti dati Auditel.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!