Vittima di uno scherzo de Le Iene e travolta dalle critiche sui social. Chiara Biasi ha perso le staffe dopo un finto servizio fotografico organizzato dall’inviato della trasmissione televisiva (Sebastian Gazzarini) con la complicità del manager dell’influencer da due milioni e mezzo di follower. Convinta di dover posare per un brand internazionale di borse, la friulana ha successivamente scoperto che le sue foto sono state ritoccate da un fantasioso art director.

La Biasi si è ritrovata immortalata su un water ed ha sbottato nonostante i complimenti dell’imprenditore cinese che ha commissionato lo shooting fotografico.

Io per 80 mila euro non mi alzo al mattino e mi pettino i capelli”. Frase che ha provocato l’indignazione del web e costretto la ventinovenne a chiarire il suo pensiero sui social. “Non sputerei mai sui soldi ma non mi interessa diventare famosa posando su un assorbente”.

Il finto servizio fotografico fa infuriare Chiara Biasi

Nel corso della puntata del 1 dicembre de Le Iene è stato mandato in onda lo scherzo che ha visto protagonista Chiara Biasi. Dopo uno shooting fotografico per un brand di borse, la ventinovenne ha scoperto che l’art director aveva modificato le foto in modo provocatorio.

La friulana si è inizialmente sfogata con l’amica, Gilda Ambrosio, alla quale ha riferito che stavano mettendo in discussione la sua immagine. “Non ce la faccio più, mi stanno facendo sclerare” - ha riferito non trattenendo le lacrime e contestando il manager per non aver acquisito sufficienti informazioni sull’art director. Subito dopo le è stata inoltrata la prima foto che la ritraeva su una tavola da surf a forma di assorbente, pubblicata da un’importante rivista in Cina. Ma le ‘sorprese’ per l’influencer non sono finite qui in quanto l’ex fidanzata di Simone Zaza ha ricevuto la notizia dell’affissione di una sua foto su un water davanti al Duomo di Milano.

A questo punto la Biasi ha incontrato l’autore delle modifiche e l’imprenditore cinese che ha commissionato il servizio fotografico.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Gossip Le Iene

“Nessuno mi aveva parlato di scatti del genere, io pensavo ad uno scatto basico” - ha riferito l’influencer che ha aggiunto che per 80 mila euro non si alza neanche dal letto prima di sbottare nuovamente quando viene informata che ci sono foto più spinte. A placare l’ira della Biasi ci ha pensato l’inviato de Le Iene che le ha comunicato che era vittima di uno scherzo.

L'influencer si difende sui social: 'Il mio percorso pulito conta più di qualsiasi cosa'

Le parole di Chiara Biasi pronunciate durante lo scherzo de Le Iene hanno sollevato un polverone sui social con diversi utenti che hanno puntato l’indice nei confronti dell’influencer.

Sulla questione si è espresso anche l’ex tronista Alex Migliorini che, senza fare giri di parole, ha riferito che per 80 mila euro "girerebbe a piedi" l’Italia interna. Travolta da insulti e pesanti critiche la Biasi ha precisato la sua posizione con un post su Stories. “Ragazzi state molto sereni per cortesia perché mai sputerei sul denaro in quanto lavoro e mi mantengo da dieci anni. Quello che intendevo dire è che per quella cifra non sarei mai voluta diventare famosa stando seduta su un water.

In pratica è come se facessero il gioco ti do cento euro se mangi un ca…, ma anche no”.

In seguito la ventinovenne friulana, nel rispondere ad un utente su Instagram, ha aggiunto che il suo percorso “pulito” conta più di qualsiasi altra cosa. “La mia uscita può sembrare fuori luogo ma stavo passano le pene dell’inferno e non riuscivo a spiegare che non me ne fregava niente dei soldi e di diventare famosa in Asia” - ha chiosato la Biasi

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto