Sul canale Nove in questi giorni è andata in onda la prima puntata della nuova stagione de La Confessione. Il conduttore Peter Gomez ha accolto nel suo salotto televisivo Fedez. Il rapper si è soffermato innanzitutto su un problema di salute che gli è stato diagnosticato qualche tempo fa. Ha spiegato che, in seguito ad una risonanza magnetica alla testa, i medici hanno riscontrato un principio di demielinizzazione che, qualora dovesse acuirsi, potrebbe addirittura sfociare in sclerosi multipla.

Durante l'intervista, il marito di Chiara Ferragni ha deciso di rompere il silenzio sulla fine dell'amicizia e della collaborazione artistica con J-Ax e Fabio Rovazzi.

Federico Leonardo Lucia ha confidato che secondo lui l'allontanamento dei due colleghi potrebbe essere stato dettato da due motivi: "Non so se la separazione è stata causata dal mio carattere. O forse è stato per un altro motivo: non servivo più".

'Quando è nato Leone, Rovazzi non mi ha mandato neanche un messaggio'

Fedez, parlando della fine dell'amicizia con Fabio Rovazzi, ha rivelato innanzitutto che, quando è nato il figlio Leone, il collega milanese non gli ha inviato neppure un messaggio. Inoltre, quando ha appreso che il cantante in un'intervista alla radio aveva mentito, affermando di essersi congratulato con il rapper per la nascita del primogenito, si è reso conto di non riconoscere più l'amico di sempre.

In merito alle scuse che Rovazzi gli ha rivolto, Fedez ritiene che siano arrivate troppo tardi. Infine ha rivelato che, per dare libero sfogo al momento delicato che ha dovuto affrontare in quel periodo, ha scritto sei canzoni che però non è mai riuscito a lanciare.

La fine dell'amicizia con J-Ax: 'Una ferita grave'

Quando ha raccontato della conclusione del suo connubio artistico e personale con J-Ax, Fedez non ha nascosto che per lui questa è stata: "Una ferita grave".

L'artista ha ammesso che se l'addio con i suoi due ex amici fosse stato dettato esclusivamente da motivi economici, sarebbe stato più facile da accettare: "Perdendo J-Ax e Fabio Rovazzi ho visto svanire un pezzo della mia famiglia acquisita - ha affermato l'ex giudice di X Factor - Se riesco a parlarne dopo un anno e mezzo è perché ho fatto un percorso". Il cantante ha anche aggiunto di essere riuscito a superare quella fase a dir poco complicata della sua vita grazie al sostegno dei familiari e di un team di professionisti.

A La Confessione il 30enne milanese ha anche svelato che, quando Chiara Ferragni era in attesa di Leone, hanno deciso di trascorrere gli ultimi 4-5 mesi della gravidanza a Los Angeles. In quell'occasione, quindi, per la prima volta il cantante si è allontanato dalla famiglia e dal suo mondo. Mentre era negli Stati Uniti, ha appreso che un suo collaboratore aveva fondato una società molto simile a quella che lui aveva creato con J-Ax. Inoltre, in seguito ad una controversia economica legata alla retribuzione di un suo collaboratore, era arrivato persino a mettere in dubbio l'operato di sua madre che già da diversi anni lavorava con J-Ax.

Fedez ha chiarito che in un primo momento pensava che il collega e amico 47enne fosse completamente estraneo alla vicenda. Invece, il giorno successivo all'ultimo concerto tenuto insieme al suo socio, ha appreso che non era affatto così: "Se avessi immaginato, non sarei salito sul palco".

Da quel momento, J-Ax sarebbe sparito dalla vita di Fedez: "Non si è fatto più vivo con me e con tutte le persone della nostra società".

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Fedez
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!