La fiction Il Processo con protagonisti Vittoria Puccini e Francesco Scianna e ambientata a Mantova, si avvia verso le battute finali. Le anticipazioni della terza e ultima puntata in programmazione su Canale 5 il 13 dicembre 2019, svelano che emergerà finalmente la verità sulla morte della 17enne Angelica Petroni (Margherita Caviezel). L’avvocato Ruggero Barone dopo essere venuto a conoscenza dell’identità del padre della giovane vittima, ovvero di Giancarlo Guerra (Roberto Herlitzka), deciderà di fare un tranello ad Elena. Ovviamente il legale vorrà servirsi della scoperta appena fatta per compromettere la carriera della PM.

Spoiler terza ed ultima puntata: Ruggero apprende la parentela tra Angelica e Giancarlo

Nell'appuntamento conclusivo del legal thriller diretto da Stefano Lodovichi, che il pubblico vedrà venerdì 13 dicembre 2019, ci sarà una svolta nel processo contro l’imputata Linda Monaco (Camilla Filippi). Quest’ultima ovviamente continuerà a dichiararsi innocente. L’avvocato Ruggero ancora una volta prenderà le difese della sua assistita, riuscendo a convocare un nuovo testimone che rischierà di ribaltare la situazione. L’attenzione dei giudici infatti, si concentrerà verso un nuovo e misterioso sospettato. Purtroppo Barone avrà un altro asso nella manica, per mettere in difficoltà la sua rivale Elena: in particolare l’avvocato verrà a conoscenza che Angelica era figlia biologica del noto magistrato antimafia Giancarlo Guerra, padre della sua collega.

Dopo aver fatto questa sconvolgente scoperta, Ruggero deciderà di tendere una trappola ad Elena. Nel contempo quest’ultima non metterà in pericolo soltanto la sua carriera ma anche la sua vita privata, non appena comincerà ad avere dei dubbi del suo operato. Nonostante ciò, il pubblico ministero approfondirà le indagini relative alla misteriosa telefonata che ricevette Angelica prima di perdere la vita.

Per terminare Ruggero architetterà un nuovo piano per vincere la causa al posto della Guerra.

Riassunto della prima puntata

Nel primo episodio che i telespettatori hanno avuto modo di vedere in prima serata il 29 novembre 2019, la protagonista Elena Guerra si è vista costretta ad allontanarsi dal marito, per occuparsi di un caso di omicidio.

La PM decisa a trovare il responsabile del decesso di Angelica, a cui ha scoperto di essere indissolubilmente legata ha appreso che la giovane vittima era coinvolta in un giro di escort gestito dal suo amante Claudio Cavalleri. Quest’ultimo si è rivelato essere il marito di Linda Monaco, la figlia di uno degli uomini più potenti della città. Il principale indiziato prima di porre fine alla sua esistenza ha lasciato una confessione in una lettera, in grado di scagionarlo. A questo punto tutti i sospetti sull'omicidio della Petroni ritrovata morta sul gesto di un fiume sono ricaduti su Linda, difesa dall'ambizioso avvocato Ruggero Barone. Intanto, Ricordiamo che questa sera 6 dicembre andrà in onda la seconda puntata de Il Processo alle 21:30 circa su Canale 5

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!