Nella puntata di mercoledì 18 dicembre di Pomeriggio 5, programma in onda su Canale 5 condotto da Barbara D'Urso, è stato ospitato Costantino Vitagliano. L'ex tronista ha voluto raccontare il periodo più buio della sua vita: la scomparsa di sua madre Rosina, morta nell'agosto del 2018 dopo una grave malattia. Dopo quel momento così doloroso, Costantino si è ripreso grazie all'amore che prova per sua figlia Ayla, nata dalla relazione con l'ex compagna Elisa Mariani.

Costantino, il dolore per la scomparsa di mamma Rosina

Noto al grande pubblico grazie alla sua partecipazione in qualità di tronista a Uomini e Donne, Costantino Vitagliano si è mostrato in una veste più umana e lontana da quella del tipico 'macho' senza momenti di fragilità che lo ha accompagnato per molti anni.

Il modello, infatti, ha ammesso nel corso dell'intervista rilasciata a Pomeriggio 5, di aver sofferto tantissimo la scomparsa di sua madre Rosina, considerata come la donna più importante della sua vita. "Penso che capiti a tutti. Quando si perde una persona così, è dura e poi quando la perdi per un brutto male, ancora di più. Sono stati tre anni brutti" ha esordito Costantino visibilmente commosso. Poi, l'ex tronista ha raccontato che è riuscito a superare questo dolore anche grazie al suo lavoro di opinionista fisso di Barbara D'Urso, dove ha sempre mostrato il suo grande sorriso e il suo entusiasmo. "Mi sono sentito impotente, per quanto nella vita abbia sempre combattuto per ottenere qualsiasi cosa anche per dare dei benefit alla mia famiglia che non sono riuscito a dare.

Mi sono sentito impotente e non riuscivo a fare nulla" ha aggiunto il modello, ancora sofferente per la morte di sua madre. Dopodiché, la padrona di casa ha voluto mandare in onda un filmato che ritrae la prima ospitata di mamma Rosina a Pomeriggio 5. Costantino ha poi raccontato qualche dettaglio in più sul carattere di sua madre: "Lei era gelosa di me, sapeva qualsiasi cosa mi accadesse anche se io non le dicevo nulla e se io stavo male, lei lo sentiva.

Lei ballava e ha cercato di portare mio padre a fare un po' di movimento perché era uno che non amava tanto muoversi". Infine, la conduttrice partenopea ha concluso: "Adesso, Rosina sta ballando il tango lassù".

Pomeriggio 5, l'ex tronista parla di sua figlia Ayla

Costantino Vitagliano ha raccontato di sua figlia Ayla di quattro anni che considera la sua forza che l'ha aiutato a superare i tre anni difficili dopo la morte di Rosina.

Barbara D'Urso ha poi chiesto all'ex tronista: "Sei bello rincretinito come tutti i padri?". La risposta di Costantino è stata: "In modo scherzoso, posso dire che sono proprio il maggiordomo di mia figlia". La conduttrice partenopea ha ribattuto: "Certo, poi le figlie femmine sono pazzesche!".

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Barbara D'Urso
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!