"Nina mi vuole distruggere perché l'ho lasciata". A dirlo è il ricomparso Luigi Favoloso parlando della sua ex, la modella croata Nina Moric. Lui avrebbe cercato sempre di proteggerla e non avrebbe mai picchiato né lei, né il figlio di lei, Carlos. A quasi un mese di distanza dalla 'scomparsa', Luigi Favoloso ha scelto il palcoscenico di Live Non è la D'Urso, per difendersi dalle accuse dell'ex e fornire la sua versione dei fatti.

Ieri si è sottoposto al fuoco di domande della padrona di casa, in versione seria e contrariata, e a quelle dei cinque 'sferati'. Durante il suo mese di 'assenza', si sono occupati di lui 'Chi l'ha visto?', 'Quarto Grado', 'Storie Italiane', 'Mattino Cinque' e la stessa Barbara D'Urso nei suoi programmi.

La madre, Loredana Fiorentino, ne ha denunciato la scomparsa per poi ritirarla. L'ex compagna, Nina Moric, l'ha denunciato per percosse. Dal suo racconto, da carnefice diventerebbe doppiamente vittima: di una "donna autolesionista e cattiva" che si starebbe accanendo contro di lui, e di una madre che, a un certo punto, avrebbe cercato di trasformare il caso in un affare.

Luigi Favoloso, il perché dell'allontanamento

Non è stata una fuga, ma un viaggio. Luigi Favoloso ha raccontato di essere stato in nove paesi, dalla Svizzera all' Armenia. All'inizio era con un autista, poi ha proseguito da solo. Dopo i primi giorni, era tornato a Milano per andare a parlare dall'avvocato. Poi, in Svizzera, ha chiamato un paparazzo e si è fatto fare delle foto.

"Mi sono autovenduto perché ero rimasto senza soldi". Ha detto di averlo fatto dal momento che tutti hanno fatto soldi su di lui, o hanno cercato di guadagnarci da questa storia, persino sua madre. Dal 29 dicembre, quando si è allontanato da Torre del Greco, la madre ha denunciato la sua scomparsa dopo che il paparazzo Fiumara, che non è un suo amico, in un post diventato virale, ha creato il caso solo perché avrebbe voluto fotografarlo.

A Barbara D'Urso che gli ha chiesto perché l'ha fatto, Luigi Favoloso ha risposto che da un sms avrebbe scoperto che Nina l'avrebbe tradito con il suo migliore amico di Napoli. In un attimo avrebbe perso la famiglia e i soldi, in previsione di un affare con questo amico. Nella sua ricostruzione, il 19 dicembre è andato via da casa di Nina a Milano e ha portato tutte le sue cose a Torre del Greco, dalla madre.

Il suo solo errore sarebbe stato di aver lasciato nella casa materna sim, telefono, carte di credito, auto, ma di averlo fatto unicamente perché non voleva essere trovato da Nina. Non avrebbe saputo a lungo che tutta Italia lo cercasse e che la madre avesse fatto la denuncia di scomparsa, non avendo con sé cellulare né nulla. Ad avvisarlo, sarebbe stato un ragazzo che l'ha riconosciuto mentre era in Polonia. Allora è entrato in un Internet Caffè e ha mandato una mail alla madre.

Luigi Favoloso, rottura con la madre

Tra i colpi di scena del caso, l'annuncio che non parlerà più con sua madre per come si è comportata in questa vicenda. Favoloso sostiene che la madre avrebbe simulato di aver ricevuto la sua mail proprio mentre era in diretta con Federica Panicucci a 'Mattino Cinque'.

L'avrebbe fatto su suggerimento di qualcuno di cui non ha voluto fare il nome, per poi magari vendere la notizia. La mail, sua madre l'ha ricevuta realmente, ma due giorni prima quando è andata alla polizia a ritirare la denuncia. Nella sua lettera, aveva chiesto a sua madre di non andare più in televisione. Poi, aveva chiesto agli autori del programma di non chiamarla più. D'Urso gli ha risposto seccata che il caso ha implicato tutti i media e Loredana, proprio in diretta da lei, aveva lanciato un appello chiedendo al figlio di tornare. "Mia mamma vi ha preso in giro", ha insistito Luigi.

Luigi Favoloso, 'Non ho picchiato Nina e il figlio'

Sul tema più delicato quello delle percosse, Luigi Favoloso ha riferito che l'episodio che riguarda Carlos risalirebbe al 27 ottobre, quindi molto tempo prima del suo abbandono della casa di Nina.

Ha detto che Carlos avrebbe chiamato il Telefono Azzurro senza specificare il perché e che il minore sarebbe andato in ospedale non a seguito di ipotetiche violenze.

Luigi Favoloso ha poi sostenuto di non aver mai picchiato Nina Moric, ma di essere stato costretto ad arginare alcune situazioni per proteggere lei da se stessa o qualcuno da lei. A complicare le cose, alcune foto inviate alla redazione dalla Moric che mostrano ferite alla mano, al volto e, soprattutto, in un'altra immagine, lividi su un fianco. Quest'ultima si riferirebbe a un litigio tra Nina e sua madre, avvenuto il giorno che le hanno portato via Carlos. Nella sua difesa, ha detto che la Moric vorrebbe distruggerlo mediaticamente e legalmente, proseguendo una relazione malata sia pure solo attraverso i tribunali.

La modella ha fatto sapere che la denuncia deposita parte dal 2016. Tra gli 'sferati', lo ha attaccato Alessandra Mussolini. L'unico dalla sua parte, è stato lo psichiatra Alessandro Meluzzi. Il voto finale del 'sentiment', ovvero il colore verde o rosso di gradimento o meno, ha spaccato il pubblico. A metà dei telespettatori Favoloso è piaciuto, a metà no.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Barbara D'Urso
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!