Giovedì 13 febbraio, sulla ABC, andrà in onda il tredicesimo episodio della sedicesima stagione di Grey's Anatomy. Dopo il grande successo della première invernale, il network ha quindi rilasciato la trama ufficiale della puntata intitolata "Save the last dance for me". Scritto da Tameson Duffy ed eccezionalmente diretto da Jesse Williams (Jackson Avery), l'episodio seguirà le vicende private di Amelia Shepherd. La dottoressa, dopo essersi sottoposta agli appositi controlli, scoprirà il risultato del test di paternità effettuato per scoprire l'identità del padre del bambino che porta in grembo.

Attualmente indecisa tra il suo compagno Atticus Link ed il suo ex marito Owen Hunt, il neurochirurgo farà quindi chiarezza sul suo futuro.

Grey's Anatomy 16x13: Miranda Bailey si prende cura del piccolo Joey

In attesa di scoprire chi si rivelerà il padre del bambino di Amelia Shepherd, la trama di Grey's Anatomy 16x13 getta luce sulla storyline di un altro amatissimo personaggio dello storico medical drama: Miranda Bailey. Il capo di chirurgia del Grey Sloan Memorial, stando alle anticipazioni, si prenderà infatti cura di Joey, ossia un misterioso bambino adottivo portato in ospedale da Ben Warren.

Nel frattempo Andrew DeLuca continuerà a lavorare per scoprire cosa stia succedendo alla sua paziente Suzanne. Preoccupato per la salute della donna, lo specializzando si rivolgerà dunque ad un genio della diagnostica: il dottor Riley della UCSF. La lista delle guest star anticipa, infine, che Richard Flood sarà presente anche nel tredicesimo episodio di Grey's Anatomy nel ruolo del dottor Cormac Hayes.

Krista Vernoff svela il futuro di Jackson Avery

Se la trama ufficiale di Grey's Anatomy 16x13 non offre ulteriori spunti, una recente intervista a Krista Vernoff ha parzialmente svelato il futuro di Jackson Avery. Dopo la notizia riguardante il debutto a Broadway di Jesse Williams, i fan si sono infatti chiesti come l'assenza dell'attore avrebbe influito sulla prossima storyline del chirurgo plastico.

Intercettata dai microfoni di TvLine, la showrunner di Grey's Anatomy ha quindi rivelato di aver ideato una trama apposita per permettere all'attore di dedicarsi, contemporaneamente, ai due impegni. Ecco le parole della sceneggiatrice: "Ho saputo del nuovo impegno di Jesse proprio ad inizio stagione e sono stata in grado di pianificare la storia di Jackson di conseguenza. Jesse può tornare a casa un giorno alla settimana; lo faremo funzionare perché è importante per lui".

Grazie alla disponibilità dell'attore a viaggiare tra Seattle e New York, dunque, la presenza di Jackson Avery sarà garantita per tutta la durata della sedicesima stagione di Grey's Anatomy.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!