Grande soddisfazione per Emma Marrone: poche ore fa, infatti, un comunicato stampa della Rai ha ufficializzato la sua partecipazione al Festival di Sanremo come ospite di una delle cinque serate. La pugliese, oltre a promuovere il film di Gabriele Muccino nel quale debutta come attrice, festeggerà i suoi primi 10 anni di carriera con un medley dei suoi successi.

Il ritorno di Emma Marrone a Sanremo è ufficiale: il comunicato

Era già stata annunciata da Amadeus in conferenza stampa qualche settimana fa, ma oggi Emma Marrone è ufficialmente una delle ospiti d'onore della 70esima edizione del Festival di Sanremo.

L'ufficio stampa della Rai, infatti, ha diramato un comunicato con il quale ha confermato la partecipazione dell'artista pugliese alla serata d'esordio della kermesse canora.

"Emma sarà sul palco dell'Ariston per la prima volta come ospite, in occasione dell'apertura di martedì 4 febbraio", si legge nel messaggio che la rete ha condiviso anche sui suoi profili social ufficiali.

Dopo essere stata due volte in gara (prima in coppia con i Modà e poi da sola) e dopo aver affiancato Carlo Conti nella conduzione, la cantante scoperta da Amici sta per tornare al Festival in un ruolo inedito per lei, ma che la riempie di orgoglio e soddisfazione dopo anni di sacrifici e impegno.

Le prime parole di Emma Marrone su Sanremo 2020

Dopo aver atteso che i vertici Rai confermassero la sua presenza alla serata d'esordio del Festival di Sanremo, Emma Marrone ha usato i social network per esprimere tutta la gioia che sta provando per questo importante traguardo che ha raggiunto.

"Sono salita su quel palco meraviglioso in tante forme diverse ed è sempre stato bellissimo.

È davvero un grande orgoglio tornare a Sanremo per la 70esima edizione come ospite. Grazie a tutti, ci vediamo martedì", sono queste le parole che l'artista ha allegato ad un collage di foto risalenti alle sue esperienze passate all'Ariston.

Stando a quello che riporta Tvblog, l'impegno della salentina sarà doppio: promuoverà con tutto il resto del cast "Gli anni più belli" (film di Gabriele Muccino in uscita a metà febbraio nel quale interpreta il ruolo di Anna) e celebrerà i suoi primi 10 anni di carriera con un medley dei brani che hanno avuto più successo.

La rinascita di Emma Marrone dopo la malattia

Il 2020 di Emma Marrone è iniziato alla grande: la pugliese, infatti, ha superato brillantemente un periodo difficile ed oggi è pronta a dedicarsi anima e corpo alla sua amata musica.

Nel settembre scorso, tutti i siti e i giornali hanno parlato del problema di salute (si ipotizza un tumore alle ovaie, tornato per la terza volta in dieci anni) che ha costretto la cantante a fermarsi per circa un mese. Dopo essersi sottoposta ad un intervento, la 35enne ha recuperato in tempi record: a fine ottobre, infatti, è uscito il disco "Fortuna", che ancora adesso le sta dando grandi soddisfazioni.

Prima di festeggiare il suo 36esimo compleanno con un concerto evento all'Arena di Verona (il live del 25 maggio è già sold-out), l'artista farà tappa a Sanremo.

L'esordio per il talento di Amici al Festival è avvenuto nel 2011 con i Modà (secondo posto con il brano "Arriverà"), mentre l'anno dopo è riuscita a vincere con la canzone "Non è l'inferno"; nel 2015, invece, la "Brown" è stata valletta di Carlo Conti assieme ad Arisa e Rocio Munoz Morales.

L'unico ruolo che Emma non aveva ancora ricoperto nella manifestazione canora di Rai 1, è quello dell'ospite di almeno una delle cinque serate in programma: questo avverrà martedì 4 febbraio, nel corso della prima diretta della kermesse condotta da Amadeus.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la pagina Emma Marrone
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!