La terza puntata del GF VIP si è rivelata molto entusiasmante, specie per un discorso fatto da Adriana Volpe. La concorrente è stata chiamata in causa dal conduttore a seguito del racconto di Antonella Elia circa la voglia di maternità. Alfonso Signorini, allora, ha dato la parola anche all'ex conduttrice RAI, la quale ha fatto una confessione inaspettata.

Adriana Volpe, infatti, ha raccontato di una clausola, che fino a qualche anno fa faceva parte dei contratti RAI. Essa sanciva che, in caso di gravidanza, l'azienda era autorizzata a recidere il contratto.

Tale confessione ha, naturalmente, sollevato un grosso polverone.

Lo sfogo di Antonella Elia sulla maternità e l'intervento di Adriana Volpe

Numerosi sono stati gli argomenti toccati ieri durante la puntata del Grande Fratello VIP. Alfonso Signorini ha dato il via al programma trattando la vicenda della squalifica di Salvo Veneziano. A seguito della trattazione di tale tematica, però, l'attenzione si è spostata su altri concorrenti. Per smorzare un po' i toni, infatti, Signorini ha chiamato all'ordine "il soldato Elia" per poter raccontare come stesse procedendo la sua esperienza in casa.

La showgirl ne ha approfittato per fare il punto della situazione e toccare un tema molto delicato e importante per lei. La donna, infatti, ha esplicitato la sua voglia di diventare madre.

A tal proposito, ha deciso di intervenire anche Adriana Volpe, la quale ha spiegato di aver provato la gioia di diventare mamma nel 2011. All'epoca, lavorava ancora per l'emittente televisiva RAI, per tale ragione ne ha approfittato per sganciare una bomba molto interessante.

La confessione sulla clausola presente nei contratti RAI

Adriana Volpe, infatti, ha confessato ai microfoni del GF Vip dell'esistenza di una clausola contenuta nei contratti RAI, per cui, se una donna fosse rimasta incinta, avrebbe immediatamente dovuto comunicare la notizia. In seguito, l'azienda era autorizzata a recidere il contratto senza alcun preavviso e senza elargire nessun importo economico.

Adriana ha confessato di aver chiesto più volte l'annullamento di quella postilla, ma le cose sono cambiate solo nel 2012.

Alfonso Signorini le ha chiesto di rendere comprensibile che il suo riferimento fosse per i contratti RAI e la donna ha confermato. Inoltre, la Volpe ha anche spiegato l’importanza che i giornali e i media hanno in situazioni del genere. Solo parlandone, infatti, è possibile apportare qualche cambiamento. Il suo discorso ha lasciato tutti di stucco, specie Wanda Nara ha sentito il bisogno di intervenire. L’opinionista non ha trattenuto le lacrime ed ha detto di essere rimasta molto colpita dal racconto al punto da mostrarle tutta la sua solidarietà.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Grande Fratello
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!