Il Regno Unito in questi giorni è scosso da un importante cambiamento nel sistema monarchico: il principe Harry e la duchessa di Sussex, Meghan Markle, lasceranno i doveri reali per incominciare una nuova vita tra il Regno Unito e il Canada. Ieri, 14 gennaio, la duchessa ha fatto la sua prima apparizione pubblica in Canada, dove attualmente risiede.

Il summit organizzato dalla Regina Elisabetta

A seguito dell'annuncio dato dai Duchi tramite il loro profilo ufficiale Instagram, la Regina Elisabetta ha indetto un summit a cui hanno partecipato tutti i membri senior della Royal Family: il principe Carlo, i principi Harry e William, e Meghan Markle in collegamento dal Canada, dove si è rifugiata dopo la notizia bomba.

Assenti il principe Filippo, che si è da tempo dimesso dai doveri reali, e la duchessa di Cambridge Kate Middleton.

La Regina ha presto diffuso una nota ufficiale che cita: "Io e la mia famiglia supportiamo in tutto il desiderio di Harry e Meghan di crearsi una nuova vita come giovane famiglia. Sebbene avessimo preferito che rimanessero membri attivi della Royal Family a tempo pieno, rispettiamo e capiamo il loro desiderio di vivere in maniera più indipendente come famiglia".

L'accordo raggiunto prevede che Harry e Meghan non dipendano più dai fondi pubblici, iniziando a guadagnare autonomamente, e che venga istituito un periodo di transizione durante il quale i due trascorreranno parte del tempo nel Regno Unito, assolvendo agli impegni ufficiali, e parte in Canada.

Per Harry pare sia in vista una nomina nel Commonwealth, mentre Meghan continuerà a lavorare per svariati enti benefici.

La prima apparizione pubblica di Meghan

A soli due giorni dal summit decisivo, Meghan ha fatto la sua prima apparizione pubblica in Canada, dove si è rifugiata in seguito allo scandalo.

Il 14 gennaio si è recata in visita presso il "Downtown Eastside Women's Centre" di Vancouver, un rifugio per donne in difficoltà, situato nel quartiere povero della città canadese. La notizia è stata diffusa proprio attraverso il profilo Facebook ufficiale dell'associazione:

"Guardate con chi abbiamo preso il tè oggi!

La Duchessa di Sussex, Meghan Markle, è venuta a trovarci per discutere di questioni che riguardano le donne nella comunità" ha scritto l'associazione nella didascalia di una foto che ritrae un gruppo misto di donne con la Duchessa. In tenuta casual, la Duchessa è rilassata e serena nel suo nuovo ruolo. Meghan Markle supporta da sempre cause benefiche, soprattutto a favore delle donne e contro la violenza.

Thomas Markle e le dichiarazioni sulla figlia

Intanto negli Stati Uniti il padre di Meghan, Thomas Markle, continua a far parlare di sé. Dopo essere stato al centro di una bufera mediatica dovuta alla sua assenza al matrimonio della figlia e a numerose controversie riguardanti quest'ultima, si è detto "profondamente deluso" dalla scelta di Meghan di abbandonare la Royal Family.

Nel frattempo, giunge un'indiscrezione svelata dalla rivista "Independent" in merito alla causa intentata dai coniugi di Sussex ad ottobre 2019 contro alcune testate giornalistiche britanniche, tra cui il "Mail on Sunday". La rivista sarebbe colpevole di aver diffuso una lettera privata (fornitagli da Thomas Markle) con mittente Meghan e destinatario suo padre, modificandola per danneggiare l'immagine pubblica della duchessa.

Secondo l'Independent, negli ultimi giorni Thomas Markle avrebbe affidato alla difesa del Mail on Sunday lettere e messaggi mai visti prima, che potrebbero rafforzare la posizione della testata in tribunale. Se la causa dovesse approdare nella High Court, padre e figlia potrebbero essere finalmente faccia a faccia e discutere anche delle ultime decisioni di Meghan.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!