Le avventure della soap opera di origini spagnole Una vita continuano ad appassionare. Nelle prossime puntate italiane Samuel Alday (Juan Gareda) darà ancora del filo da torcere a Telmo Martinez (Dani Tatay). Quest’ultimo non potrà festeggiare insieme agli altri cittadini la detenzione di Filo, ovvero dell’assassino di Frate Guillermo (Quim Dotras) al servizio di Jimeno Batan (Juan Carlos Talavera). Nello specifico lo scagnozzo del pericoloso usuraio nel capitolo numero 944 sfuggirà alla polizia con l’aiuto del fratello di Diego.

Ursula Dicenta (Montse Alcoverro) verrà rilasciata per merito del commissario Aurelio Mendez ma continuerà ad essere la principale sospettata della morte del mentore del parroco.

Agustina minacciata, Lucia e Telmo stringono un accordo con Mendez

Dagli spoiler degli episodi di Una Vita che andrà in onda sul piccolo schermo italiano tra qualche settimana si evince che verrà finalmente fatta luce sul misterioso decesso di Frate Guillermo. A far venire a galla la struggente verità sarà la domestica Agustina che affermerà che a far esalare l’ultimo respiro al mentore di Telmo sia stato Filo, un malvivente ingaggiato dall’usuraio Jimeno Batan.

Nel contempo Ursula si troverà ancora dietro le sbarre del carcere con l’accusa di aver ucciso Guillermo. Il Martinez, sapendo che neanche il commissario Mendez considera la Dicenta la vera colpevole del recente delitto, comincerà ad avviare delle ricerche private che giungeranno al termine proprio grazie ad Agustina. Quest’ultima, spinta da Fabiana, farà sapere a Lucia di aver sorpreso un losco individuo introdursi in chiesa lo stesso giorno in cui il mentore di Telmo è stato ritrovato senza vita.

Nonostante ciò la cameriera non potrà rilasciare la sua testimonianza agli inquirenti a causa di Filo che la minaccerà di morte. A questo punto la Alvarado e il Martinez, dopo aver ricevuto l’approvazione dell’ispettore Aurelio, avvieranno il piano accordato che consisterà nel far riconoscere ad Agustina l’assassino di Guillermo tramite una foto segnaletica.

Una Vita: il Martinez rischia la vita per proteggere la Alvarado

Successivamente la domestica, mentre si troverà in compagnia di Mendez, riconoscerà subito Filo quando lo vedrà passeggiare per le strade di Acacias 38 dato che sarà certa che si tratti dell’omicida del mentore del Martinez. Purtroppo la versione dell’inserviente non sarà del tutto favorevole dal momento che il commissario non potrà arrestare il presunto responsabile per mancanza di prove concrete. A questo punto Telmo attuerà una stratagemma per far arrestare il criminale recandosi in una taverna frequentata dal killer. Nella circostanza Lucia commetterà un grosso errore perché metterà piede nel locale in cui è solito giocare a carte Filo fingendo di essere una cortigiana dopo aver pedinato il Martinez.

Quest’ultimo non riuscirà a gestire la sua gelosia, nell’istante in cui il presunto assassino di Guillermo farà delle avance alla sua amata. Il malvagio criminale infastidito dalla presenza del sacerdote gli punterà un coltello alla gola cadendo in una vera e propria trappola.

Ursula esce dal carcere, la fuga di Filo

Grazie al Martinez la polizia procederà immediatamente con l’arresto di Filo. Nel frattempo Samuel verrà ricattato dall’usuraio Jimeno che lo costringerà ad impedire che il suo scagnozzo risponda alle domande del commissario Mendez. Il fratello di Diego aiuterà quindi il sospettato ad evadere dalla prigione, ma servendosi della complicità di alcune guardie corrotte.

A questo punto l'ispettore Aurelio, convinto che Ursula sia veramente innocente come sostiene, la farà scagionare dopo aver invitato Fabiana a negare di aver visto il defunto Guillermo discutere con l’ex governante prima di morire. Quando apprenderà della fuga del crudele Filo, Augustina sarà terrorizzata ed inizierà a temere per la sua vita.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Una Vita
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!