Decisamente anticonvenzionale l'esibizione di Achille Lauro al Festival di Sanremo 2020. Il cantante è stato tra i primi ad esibirsi ed ha dato luogo ad una performance davvero suggestiva. L'artista, infatti, è salito sul palco dell'Ariston con una tunica nera di Gucci e i piedi scalzi. Dopo poco, però, si è svestito rimanendo con una tuta adatta a simulare un effetto senza veli.

I fan sono andati in delirio per la sua audacia e la sua grinta e, dopo aver compreso il senso del suo gesto, lo hanno apprezzato ancora di più. Attraverso il suo profilo Instagram, infatti, il cantante ha detto che il suo fosse un riferimento ad una scena di San Francesco.

La performance di Achille Lauro sul palco di Sanremo

Ieri, martedì 4 febbraio, è andata in onda la prima serata del Festival di Sanremo. Tra i vari artisti ad esibirsi in questa occasione d'esordio del settantesimo anno della celebrazione della canzone italiana c'è stato anche Achille Lauro. L'artista ha presentato il brano "Me ne frego" ed ha dato luogo ad una performance molto particolare. Nei giorni passati, in radio, aveva annunciato che la sua sarebbe stata un'apparizione spettacolare, quasi come in un film, pertanto, i fan erano in attesa di scoprire che cosa si sarebbe inventato questa volta. Ebbene, le aspettative non sono state affatto deluse, dato che l'artista ha spiazzato tutti con il suo look.

Una volta salito sul palco con una tunica nera e dorata, il cantante ha incominciato a cantare.

Dopo pochi minuti, però, si è tolto il mantello ed ha mostrato a tutti i suoi infiniti tatuaggi sparsi su tutto il corpo, dato che la tutina sottostante era alquanto striminzita. La maggior parte dei fan hanno apprezzato la sua performance dando luogo a commenti molto positivi.

I fan apprezzano il senso del suo gesto

Numerosi hanno reputato geniale la sua trovata, altri gli hanno scritto su Instagram "Insegnami la vita".

Naturalmente, come è normale che sia quando ci si comporta in modo così audace, ci sono state anche delle critiche. Alcuni utenti, specie di Twitter, l'hanno accusato di essere stato fuori luogo. Ad ogni modo, dietro questo gesto di Achille Lauro si cela, in realtà, un significato molto profondo.

Il cantante ha voluto simulare una delle scene di San Francesco, ovvero, quella in cui il frate si spoglia degli abiti come riluttanza nei confronti dei beni terreni.

Allo stesso modo, Achille si è voluto liberare di ogni maschera e di ogni inibizione per mostrare un po' di sostanza invece che l'apparenza. Lui stesso su Instagram ha scritto: "La celebre scena attribuita a Giotto in una delle storie di San Francesco della basilica superiore di Assisi".

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!