La produzione del Grande Fratello Vip ha deciso di mettere al corrente i concorrenti degli ultimi aggiornamenti relativi all'emergenza Coronavirus in Italia, soprattutto in seguito alle ultime disposizioni del governo relative alle limitazioni degli spostamenti e alla chiusura anticipata di bar e ristoranti.

Sono stati chiamati in confessionale prima gli uomini e poi le donne. Ai telespettatori non è stato mostrato il servizio che ha aggiornato sulla situazione generale che si sta vivendo nel nostro Paese. Inevitabilmente, sono arrivate le reazioni dei protagonisti del Reality Show, i quali hanno espresso i rispettivi pareri sull'eventualità di continuare o meno il programma.

Antonio Zequila ha chiaramente affermato che in un momento come questo passa qualsiasi voglia di scherzare e di giocare, lasciando intendere che sarebbe disposto ad abbandonare la casa.

Patrick si è detto pronto ad andare avanti da "professionista", ma allo stesso tempo ha chiesto un confronto con gli autori e ulteriori delucidazioni sull'emergenza sanitaria in corso. Fabio Testi ha compreso che la volontà della produzione è quella di andare avanti per portare un po' di svago nelle case degli italiani. Tuttavia, ha aggiunto che, qualora si decidesse di proseguire, dovrebbero cambiare i comportamenti dinanzi alle telecamere, evitando ad esempio di litigare per delle sciocchezze.

Inoltre il Grande Fratello Vip, dopo aver convocato i concorrenti in salotto, ha fatto vedere i filmati dei loro familiari che li hanno rassicurati sulle proprie condizioni di salute.

Alcuni inquilini come Zequila, Denver, Paola Di Benedetto e Sossio Aruta non sono riusciti a trattenere le lacrime.

Le reazioni dei Vip agli aggiornamenti sull'emergenza sanitaria

I protagonisti del GF Vip hanno fatto capire al pubblico che hanno visionato la conferenza stampa nella quale Giuseppe Conte ha annunciato che tutta l'Italia sarebbe diventata "zona protetta" per difendersi dal contagio da Covid-19.

Patrick ha affermato che già nel corso della mattinata aveva capito che c'era qualcosa di strano nell'aria.

Antonio Zequila ha spiegato che, vista la gravità della situazione, secondo lui non ha più alcun senso continuare a giocare. Adriana Volpe, visibilmente preoccupata, ha chiesto maggiore chiarezza. In generale, un po' tutti hanno manifestato l'esigenza di confrontarsi con gli autori per decidere se è il caso o meno di continuare a portare avanti il reality show.

I familiari invitano i concorrenti ad andare avanti

Dopo essere stati aggiornati sull'allerta coronavirus, in salotto gli inquilini della casa di Cinecittà hanno potuto seguire dei video-messaggi dei propri familiari. Tutti hanno rassicurato i rispettivi cari, dicendogli che stanno bene e consigliando loro di proseguire il percorso all'interno del programma.

A tutti è stato spiegato che nei prossimi giorni potranno andare in confessionale per chiedere altre informazioni sulle condizioni dei parenti. Quando hanno visto i familiari, alcuni concorrenti come Sossio Aruta, Fernanda Lessa, Paola Di Benedetto e Andrea Denver sono scoppiati a piangere. A questo punto, saranno fondamentali le prossime ore per capire quale sarà il destino del GF Vip.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Grande Fratello
Segui
Segui la pagina Reality Show
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!