C'è un nuovo fenomeno su Netflix [VIDEO] che piano piano, giorno dopo giorno, sta scalando la classifica di gradimento degli utenti presenti sulla piattaforma streaming: 'Vis a Vis - Il prezzo del riscatto' è al secondo posto per numero di spettatori, dietro solo a 'La casa di carta'. Entrambe hanno in comune lo stesso produttore e sceneggiatore, Alex Pina, ma non solo.

Cosa lega 'La casa di carta' a 'Vis a vis'

'Vis a vis' è una Serie TV iberica datata al 2015 mandata in onda inizialmente dal canale Antena 3, salvo poi, dopo appena due stagioni, cancellarla dal palinsesto televisivo. Nel 2017 viene comprata da Netflix che la mette nel suo catalogo generale.

Restata nell'ombra fino a questo periodo, 'Vis a vis' sta riscoprendo una nuova vita. Complice, probabilmente, il successo straordinario de 'La casa di carta': le due serie tv, infatti, hanno punti in comune, a partire dallo stesso produttore e sceneggiatore Alex Pina: le sue capacità di caratterizzare i personaggi rendendoli riconoscibili e mai uguali tra loro e di intrecciare storie complicate e intriganti, mischiando l'azione con il sentimento, lo hanno portato ad essere uno dei punti di riferimento in Spagna per la produzione di grandi sceneggiature. Inoltre, ci sono due personaggi in comune alle ad entrambe le serie: Alba Flores e Najwa Nimri, meglio conosciute rispettivamente come Nairobi e l'ispettore Sierra ne 'La casa di carta', interpretano due personaggi chiave in 'Vis a vis', Saray e Zulema.

La trama di 'Vis a vis'

La serie tv, che si snoda in quattro stagioni, tutte presenti su Netflix, ha una trama che si alimenta puntata dopo puntata: Macarena Ferrero è una ragazza di buona famiglia e con un buon lavoro, ma si innamora dell'uomo sbagliato, il suo capo, che la induce a commettere crimini tra cui manipolazione e appropriazione indebita facendola finire nel carcere di Cruz del Sur.

Macarena dovrà cercare di sopravvivere in mezzo ad assassine e ladre ma non sarà per niente facile: si troverà a dover gestire il rapporto con le altre detenute, tra cui Zulema, la più pericolosa della prigione. Ma a complicare la trama c'è anche la famiglia di Macarena, con un padre ex poliziotto ormai in pensione, che farà di tutto per riportare la figlia a casa.

Lo spin-off della serie

Dato il successo sempre maggiore che la serie sta riscuotendo, gli sceneggiatori hanno dichiarato che le stagioni sono terminate con la quarta, ma hanno anche annunciato un nuovo progetto: per i fans, che stanno diventando davvero numerosi, è stato pensato uno spin-off dal titolo 'Vis a vis - El Oasis" che sarà composto da otto episodi tutti incentrati sulle vite di Macarena e Zulema. Lo spin-off uscirà in Spagna il 20 aprile 2020 ma ancora non è stato specificato se sarà reso subito disponibile anche su Netflix Italia.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!