Tra i protagonisti indiscussi della quarta edizione del Grande Fratello Vip c’è senza dubbio Sossio Aruta, nonostante abbia vissuto questa esperienza televisiva in ritardo rispetto agli altri gieffini. Le polemiche tra gli ex concorrenti del noto Reality Show, continuano a non placarsi dopo l’acceso scontro tra Antonio Zequila e Patrick Ray Pugliese sui social. Nelle scorse ore, l'ex calciatore napoletano ha punzecchiato alcuni suoi ex compagni d’avventura, soprattutto tre donne pronunciando le seguenti parole: “In casa le vipere erano tre, Fernanda Lessa, Licia Nunez e Teresanna Pugliese”.

Sossio critica Fernanda, Licia, e Teresanna

A distanza di quasi una settimana dalla chiusura del GF Vip 4, l’ex gieffino Sossio Aruta si è raccontato ai microfoni di ‘Super Guida TV’. L’ex cavaliere del trono over pur avendo fatto il suo ingresso nella casa di Cinecittà un mese dopo, ha dimostrato di essere una persona sincera. Il terzo finalista del reality show condotto da Alfonso Singorini, oltre ad attaccare Antonio Zequila sui social per averlo screditato in diretta televisiva, ha ribadito ancora una volta che Paola Di Benedetto ha trionfato per il fatto che è fidanzata con Federico Rossi, l’idolo dei giovani. Successivamente, ha puntato il dito contro Teresanna Pugliese, rivelando di essere stato calunniato dall’ex tronista di Uomini e Donne e che l’unica volta in cui è stata interpellata nel corso di una puntata serale è stata quando l’ha accusato di essere un cafone ed ignorante.

Il compagno di Ursula Bennardo ha continuato a lanciare delle frecciatine ad altri ex coinquilini, affermando che nella casa più spiata d’Italia le vipere erano tre, ovvero Fernanda Lessa, Licia Nunez, e Teresanna Pugliese. Riferendosi ai battibecchi avuti con l’attrice anche durante la finalissima del Grande Fratello Vip, l’ex gieffino ha dichiarato che, oltre a cercare di farlo passare come il mostro che tratta male le donne, ha tirando in ballo la sua identità sessuale per poterlo accusare di omofobia.

Inoltre, Sossio ha sottolineato di aver capito che la fidanzata di Barbara Eboli fosse una persona falsa, anche guardando le sue litigate con Antonella Elia.

Aruta considera Paolo insipido, e giustifica gli atteggiamenti che la Elia ha avuto al GF Vip

Sempre tramite la lunga diretta su Instagram, l’ex gieffino non è stato carino neanche con Paolo Ciavarro.

Il 49enne ha criticato il figlio di Eleonora Giorgi, facendo sapere di considerarlo insipido che va dove sventola la bandiera, poiché al Grande Fratello Vip non si è mai preso la responsabilità di fare una scelta. Successivamente, l’ex volto di Uomini e Donne ha ribadito ancora una volta di essere contento del suo terzo posto, sottolineando che se fosse arrivato secondo avrebbe rosicato di sicuro a causa della sua competitività. A questo punto Sossio, dopo aver ammesso che prima di unirsi al cast del reality non provava simpatia per Antonella Elia, ha dichiarato di essersi ricreduto dopo averla conosciuta. Aruta ha giustificato le forti reazioni della showgirl torinese, rivelando che spesso veniva provocata, soprattutto da Fernanda e Licia.

L’ex cavaliere del trono over ha anche commentato le scuse che Zequila gli ha rivolto durante un’intervista su ‘Chi’, dicendo che se ritiene di aver sbagliato con lui dovrebbe dirglielo di persona e non su un giornale. Infine Sossio, dopo aver affermato che Paola Di Benedetto si è meritata la vittoria perché in diverse occasioni ha dimostrato di avere carattere, ha considerato Andrea Denver il concorrente più vero, mentre Fernanda, Licia, e Teresanna, le più false.