La pandemia in atto in Italia e nel mondo ha sconvolto praticamente tutti gli ambiti del quotidiano senza risparmiare nessun settore. Dalla scuola allo sport passando per teatro, cinema e produzioni televisive, tutto è stato sospeso per combattere una guerra contro un nemico pericoloso e letale.

Anche i programmi televisivi hanno logicamente risentito di questo clima. I palinsesti sono stati modificati per lasciare spazio alle notizie di attualità e molti format sono stati sospesi, anche gli storici talent o gli show condotti da Maria De Filippi hanno subito pesanti stravolgimenti. La conduttrice ha rilasciato una lunga intervista al Corriere della Sera raccontando come sta vivendo una situazione di certo non semplice da affrontare.

Maria De Filippi: 'Una parte di me non voleva andare in onda'

Maria De Filippi ha rivelato che fosse stato per lei Amici non sarebbe andato in onda in questo periodo di piena emergenza. È stato Pier Silvio Berlusconi a convincerla dicendole che la Tv deve offrire un'alternativa all'informazione e che in questo momento anche la televisione deve tentare di veicolare quella normalità che all'improvviso è venuta a mancare. "È stato però molto faticoso, strano e particolare" ha confessato la De Filippi. Le puntate sono state profondamente diverse, "quasi sospese nel tempo portando in tutti una dimensione più vera e autentica".

E' stato difficile anche per i ragazzi del serale, solitamente abituati a poter contare sul feedback del pubblico, sugli applausi, sul dissenso, e invece nulla: "Nel silenzio tutto è stato più drammatico".

Gli allievi apparivano spettacolarmente 'nudi' e persi, intenti a guardare la De Filippi dopo ogni performance chiedendole con uno sguardo se le loro esibizioni venissero apprezzate fuori dalla trasmissione. La conduttrice ha anche parlato delle liti con la Celentano e di come sta affrontando questa situazione a casa con Costanzo.

Le liti con la Celentano e le emozioni in diretta

Maria De Filippi ha detto che quest'anno ad Amici c'è stata un'atmosfera "rarefatta" che l'ha resa più sensibile. Per questo a volte si è commossa. "Il pubblico aiuta a trattenere le emozioni mentre nel silenzio ti lasci andare di più".

La De Filippi ha parlato poi delle discussioni tra lei e Alessandra Celentano affermando che non rappresentano una novità, sia in onda, sia dietro le quinte: "Penso che a volte Alessandra sia troppo “egoriferita”, non guarda la situazione nel dire le cose: le voglio bene, ma questo aspetto non mi piace".

Maria ha detto che quando l'emergenza finirà ci saranno per forza di cose delle ripercussioni. Dovrà esserci un ridimensionamento degli investimenti e forse una riduzione del pubblico. La conduttrice ha dichiarato che la sua Tv ha sempre rispecchiato la realtà e che per questo dovrà esserci una rimodulazione.

"La busta di C’è posta che si toglie e gli abbracci si potranno ancora fare? Ora non lo so. Ma so che la tv deve corrispondere a quello che succede fuori, bisognerà dare più importanza alle parole per mostrare i sentimenti che manifestiamo" ha dichiarato Maria spostando l'asse della sua analisi su C'è Posta per te. In merito alla propria vita personale la De Filippi ha invece rivelato che lei e Maurizio cenano insieme ma lontani: "A tutti noi è venuta a mancare la normalità, che adesso capiamo essere la cosa più importante del mondo: la tua vita normale per quanto a volte la ritenevi banale è invece essa stessa la vita più vera" ha concluso la De Filippi.

Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!