Finalmente mercoledì 20 maggio 2020 i telespettatori spagnoli della famosa soap opera Il Segreto hanno assistito al gran finale. Nel corso dell’ultima puntata trasmessa sull’emittente televisiva Antena 3 ma in prima serata, due storici personaggi hanno fatto i conti con un crudele destino. Si tratta di Francisca Montenegro (Maria Bouzas) e Raimundo Ulloa (Ramon Ibarra), che sono morti a causa di Don Filiberto (Andres Suarez). Il parroco di Puente Viejo ha posto fine all’esistenza dell’intero paesino facendo collocare delle bombe in luoghi diversi e senza preoccuparsi affatto delle conseguenze.

Il Segreto, spoiler Spagna: Jean Pierre arrestato, la partenza di Rosa

Il 20 maggio 2020 il pubblico spagnolo ha avuto modo di seguire l’episodio conclusivo della fortunata serie televisiva nata dalla penna dell’autrice Aurora Guerra. Le scene finali, che in Italia potrebbero andare in onda a dicembre 2020 per via della differenza di trasmissione, sono state esplosive in tutti i sensi. Per iniziare la fabbrica di Ignacio Solozabal è stata distrutta e per fortuna Pablo dopo essere rimasto ferito è scampato alla morte. Rosa ha dimostrato di avere dei gravi disturbi mentali, poiché pur sapendo che Ramon è stato ucciso da sua madre Dona Begoña ha nascosto l’oggetto del delitto nella giacca di suo marito Adolfo per farlo arrestare.

Jean Pierre non appena Tomas l’ha sorpreso nei pressi della tomba di Inigo Maqueda, ha ammesso al giovane di essere l’omicida del caposquadra e di suo padre. Mentre l’amante francese di Isabel è finito in prigione dopo aver confessato i suoi crimini, i Solozabal hanno capito che Rosa ha messo in cattiva luce il marito per vendicarsi del fatto che continua ad amare Marta.

Inoltre Dona Begoña ha confessato al consorte che la loro secondogenita ha inscenato ha sua gravidanza soltanto per far rimanere Adolfo al suo fianco. Fortunatamente quest’ultimo ha dimostrato la sua innocenza con l’aiuto di Ignacio, invece Rosa dopo aver preso in ostaggio la sorella Carolina ha rinunciato ad ucciderla.

La secondogenita di Ignacio prima di lasciare Puente Viejo, per essere internata in un istituto psichiatrico austriaco insieme alla madre, ha minacciato Marta, dato che ha promesso che prima o poi gliela farà pagare. Quest’ultima e Adolfo hanno deciso di partire insieme, invece Isabel ha confessato ad Ignacio di aver scoperto tutte le bugie di Jean Pierre.

Don Filiberto distrugge Puente Viejo, il decesso di Francisca e Raimundo

In seguito Emilia ha spiegato a Marcela il vero motivo del suo ritorno a Puente Viejo: una malattia terminale che la condurrà alla morte. Nel contempo Onesimo dopo aver sposato Antonita si è trasferito a La Habana e ha iniziato a lavorare alla miniera come contabile. Successivamente Francisca ha tentato di sbarazzarsi di Don Filiberto facendo scoppiare un incendio nella chiesa: a mettere in salvo quest’ultimo ci ha pensato il Solozabal.

In seguito il parroco di Puente Viejo ha fatto esplodere l’intero paese causando il decesso di Raimundo e la Montenegro. Quest’ultima si è trasformata nella voce narrante dello sceneggiato e ha ricordato tutti coloro che le hanno voluto bene e i suoi nemici, compresa Pepa Balmes. Inoltre Francisca ha fatto sapere che lei e l’Ulloa dopo l’attentato sono diventati un mito, pronunciando le testuali parole: "Noi e il nostro amore eterno siamo il vero segreto di Puente Viejo. Quella leggenda dice che continuiamo a vivere qui, dove un giorno eravamo così felici”. Ciò che è certo è che dopo un anno dalla sciagura, Francisca e Raimundo hanno continuato ad amarsi a La Casona pur essendo dei fantasmi.

Per concludere nella parte finale della soap c'è stato un flashback con tutti i personaggi passati, ed è stato rivolto un pensiero alle vittime della Covid-19.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Il Segreto
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!