Pamela Prati è stata la prima ospite in studio a Domenica In, dopo il periodo di lockdown che prevedeva solo collegamenti telematici per la trasmissione condotta da Mara Venier. In un'appassionata intervista, la showgirl ha parlato del caso Caltagirone e del suo nuovo libro autobiografico, simbolo della sua rinascita dopo l'esperienza che l'aveva coinvolta. La showgirl ha dichiarato ancora una volta di essere stata plagiata e ha chiesto scusa al pubblico.

Pamela Prati a Domenica In: 'Sono stata plagiata, vi chiedo scusa'

Pamela Prati è tornata sotto i riflettori dopo un anno di silenzio, in seguito alla vicenda di Mark Caltagirone che l'ha vista protagonista delle pagine di cronaca rosa.

Per il suo ritorno, la showgirl ha scelto il salotto di Mara Venier, luogo in cui era iniziato tutto con un'intervista in cui aveva dichiarato all'Italia l'inizio della sua nuova storia d'amore. La padrona di casa e amica storica di Pamela Prati, ha intervistato l'ex prima ballerina del Bagaglino riuscendo a tirare fuori il suo lato più profondo. La showgirl ha parlato a cuore aperto della sua infanzia, vissuta in una famiglia in difficoltà economiche in cui sua madre ha avuto un ruolo fondamentale. "Mamma è stata la mia vita, vorrei che fosse qui per abbracciarmi", ha confidato commossa Pamela che ancora soffre per la sua mancanza.

Dopo aver descritto i suoi ricordi più teneri, Pamela Prati ha inevitabilmente dovuto parlare anche dell'ultima vicenda di cui è stata protagonista.

A proposito del caso Caltagirone, la showgirl ha esordito chiedendo scusa al pubblico: "Sono stata plagiata, vi chiedo scusa". Mara Venier ha incalzato mostrando dei frammenti della prima intervista in cui Pamela Prati raccontava del suo incontro con il fantomatico Caltagirone e parlava del suo ruolo di "moglie e mamma", diventato un tormentone nei mesi successivi.

Il ritorno di Pamela Prati con un libro autobiografico

"Come si può arrivare a tanto?" le ha chiesto Mara Venier che, da amica, ha descritto la sua preoccupazione nel sentirla parlare in quel modo in quel periodo. Pamela Prati ha spiegato di essere stata plagiata in modo talmente radicale che lei stessa faticava nel distinguere la realtà dalla finzione.

Mara Venier ha parlato in amicizia, confidando alla soubrette di aver avuto forti dubbi in merito alla veridicità delle sue affermazioni, soprattutto quando Pamela aveva descritto la storia dei bambini in affido. "Questa è una lezione, tutto questo ti servirà", ha concluso Mara, con l'assenso della showgirl che ha confermato di essere tornata in sé. Tutto ciò che è successo resterà non soltanto sulle pagine della cronaca rosa, ma anche in un libro che la stessa Pamela Prati ha scritto dopo un lungo periodo di riflessione. Con la sua autobiografia, intitolata "Come una carezza", la showgirl ha voluto annunciare la sua nuova rinascita e l'inizio di una nuova pagina della sua vita.