Sanem vorrà capire a tutti i costi chi è l'uomo con cui si è scambiata un bacio al buio durante il party dell'agenzia pubblicitaria. Anche Can avrà la stessa curiosità e cercherà a sua volta di risalire all'identità della ragazza. Il fotografo però dovrà fare i conti con le prime difficoltà del suo nuovo ruolo di dirigente dell'agenzia pubblicitaria di famiglia, e a tal proposito introdurrà delle nuove misure di sicurezza per tutelarsi dalla rivale Aylin.

Leyla non accetterà di buon grado queste disposizioni e le sue proteste potrebbero metterne a rischio il posto di lavoro. Sono queste, in sintesi le anticipazioni della puntata del 12 giugno di DayDreamer - Le ali del sogno, in onda su Canale 5 dalle ore 14:45 circa.

DayDreamer anticipazioni 12 giugno: alla ricerca del baciatore misterioso

Durante la seconda puntata di DayDreamer - Le ali del sogno, Can e Sanem si sono scambiati un bacio al buio in occasione della festa per il quarantesimo anniversario della fondazione dell'agenzia pubblicitaria. Il fotografo credeva in realtà che si trattasse della sua fidanzata, salvo poi accorgersi che non era lei perché la donna che ha baciato aveva un profumo diverso.

Sanem cercherà di scoprire l'identità dell'uomo misterioso con il quale si è baciata e la stessa cosa farà Can. Ovviamente entrambi non sospetteranno nemmeno lontanamente che sono stati proprio loro ad avere il romantico avvicinamento.

Divit, al contempo, deciderà che per lui è giunto il momento di mettersi alla guida dell'azienda di famiglia.

Il fotografo non ha gradito quanto accaduto durante il party quando Aylin ha accusato apertamente Aziz (padre di Can ed Emre) di aver sabotato la ditta rivale. I due fratelli hanno allontanato prontamente la donna, ma nel corso della puntata del 12 giugno della soap turca Can si renderà conto che il padre ha bisogno del suo aiuto e così accetterà di prendere in mano le redini della Fikri Harika.

Subito introdurrà una serie di nuove misure di sicurezza.

Leyla si rifiuta di far mettere sotto controllo il suo smartphone

Leyla fin da subito si dimostrerà piuttosto recalcitrante nell'accettare le disposizioni introdotte da Can per tutelare maggiormente la sicurezza dell'agenzia pubblicitaria. Su tutte, il nuovo dirigente deciderà che gli smartphone dei dipendenti dovranno essere monitorati.

La sorella maggiore di Sanem però si rifiuterà categoricamente di far mettere sotto controllo il suo cellulare. Questo atteggiamento ostruzionistico potrebbe anche farle perdere il lavoro.

Attenzione, infine, ad Aylin ed Emre. Entrambi hanno ancora una relazione in corso e cominceranno a studiare un piano per creare dei problemi a Can.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!