Sergio Sylvestre è tornato a parlare del momento di impasse durante l'esecuzione dell'inno di Mameli nel corso dell'ultima puntata di Verissimo (sabato 27 giugno). Durante l'emergenza sanitaria, il programma condotto da Silvia Toffanin, oltre a riproporre vecchie interviste, ha dato spazio a video messaggi degli artisti che hanno raccontato la loro esperienza in quarantena e anticipato, in alcuni casi, i futuri progetti lavorativi. Il vincitore di Amici 2016 è stato tra i protagonisti dell'ultimo appuntamento stagionale del talk show di Canale 5.

In relazione a quanto accaduto in occasione della finale di Coppa Italia, l'artista originario di Los Angeles ha ribadito di aver provato una forte emozione e ha definito inutili le polemiche che hanno caratterizzato la sua performance: "Sono fiero di quello che ho fatto", ha affermato con fermezza il cantante americano.

Sergio Sylvestre a Verissimo: 'Polemiche inutili'

È finito nel mirino della critica per la pausa mentre intonava l'inno di Mameli allo stadio Olimpico prima della finale di Coppa Italia tra Napoli e Juventus. In chiusura di performance Sergio Sylvestre, cantante di origini statunitensi, ha anche alzato il pugno chiuso rievocando il gesto degli atleti Tommie Smith e John Carlos alle Olimpiadi di Città del Messico nel 1968. L'artista ha voluto così onorare la memoria di George Floyd, l'afroamericano ucciso da un poliziotto a Minneapolis (Stati Uniti). Lo scivolone durante l'esecuzione dell'inno e il pugno chiuso hanno sollevato un polverone, con Sylvestre che è stato oggetto di invettive, insulti razzisti e minacce di morte.

Non sono mancate dure prese di posizione da parte di esponenti politici che hanno manifestato, anche con toni forti, il proprio disappunto per la scelta del cantante americano, oltre che per quanto accaduto durante la sua esibizione.

'Emozionato per il silenzio e per l'importanza di dover cantare l'inno di un Paese che amo'

Non solo critiche nei confronti di Sergio Sylvestre che ha incassato il sostegno di numerosi colleghi oltre che dei fan. In particolare, Elodie ha espresso via Instagram il proprio rammarico per la gogna mediatica riservata all'amico con il quale ha condiviso l'esperienza ad Amici 2016.

In occasione dell'ultima puntata di Verissimo, Big Boy è tornato sull'episodio dell'errore durante l'esecuzione dell'inno di Mameli.

"Il silenzio surreale di uno stadio vuoto e l'importanza di dover cantare l'inno di un Paese che amo e che mi ha accolto con amore mi ha fatto emozionare tantissimo", ha spiegato il 29enne che ha aggiunto che è stato un onore per lui esibirsi all'Olimpico di Roma: "La mia emozione ha attirato inutili polemiche. Sono felice per aver ricevuto tanti messaggi dai miei fan e dai miei colleghi e fiero per quello che ho fatto", ha affermato Sylvestre prima di intonare una strofa del suo ultimo singolo Story of my life.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Amici Di Maria
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!