Dopo giorni di silenzio Silvia Provvedi ha deciso di parlare dell'arresto che ha coinvolto il suo compagno Giorgio De Stefano. La cantante ha pubblicato un post su Instagram in cui è presente una foto in bianco e nero che ritrae lei e la manina della sua bimba.

La foto è accompagnata da una didascalia con la quale Silvia ha voluto fare un po' di chiarezza sulla vicenda del compagno, dichiarando di non voler riparlare di questa situazione fino alla conclusione delle indagini.

Silvia ringrazia tutti i fan per l'affetto e la vicinanza

Lo scorso 23 giugno il compagno di Silvia Provvedi, Giorgio De Stefano, è stato arrestato in quanto finito in una retata anti 'ndrangheta, dopo poco tempo dalla nascita della figlia Nicole.

In un primo momento Silvia Provvedi ha preferito non proferire parola in merito, ma nella giornata del 27 giugno ha deciso di rompere il silenzio. La cantante de Le Donatella ha pubblicato un post su Instagram nel quale ha tenuto a ringraziare tutte le persone che l'hanno sostenuta in questo difficile periodo: "Ritengo doveroso dover dire due parole alle tantissime persone che mi vogliono bene e che mi stanno esprimendo solidarietà".

La decisione di SIlvia Provvedi di non parlare

Silvia è stata mossa da un senso di responsabilità nei confronti dei suoi follower. La donna si è sentita in dovere di ringraziare tutti per l'affetto e la vicinanza mostrati. Tuttavia ha palesato la volontà di non parlare della vicenda fino al completamento delle indagini.

A suo avviso commentare quanto accaduto sarebbe poco rispettoso nei confronti della magistratura, che sta lavorando a questo caso. Silvia Provvedi ha tenuto anche a chiarire di aver sempre creduto nell'operato delle istituzioni e di crederci tutt'ora.

La cantante fa una dedica d'amore per Giorgio De Stefano

Nel corso dello sfogo la cantante ha affermato: "Al mio compagno Giorgio rinnovo sempre di più il mio amore e la mia vicinanza".

Ciò che è accaduto, dunque, pare non abbia minimamente scalfito il sentimento che la cantante nutre nei confronti del suo uomo. In ogni caso, la donna non ha potuto fare a meno di palesare che questo sia un momento molto difficile e triste. La retata di arresti ha coinvolto anche il fratello di Giorgio De Stefano, Carmelo, il suo braccio destro a Milano Antonino Randisi e alcune esponenti della cosca Libri.

L'arresto è avvenuto con una misura cautelare per estorsione e associazione mafiosa.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!