In questi giorni in Rai si sta lavorando alacremente sui nuovi palinsesti per far ripartire, quanto prima, le produzioni televisive. Per quanto riguarda il centro Rai di Napoli, Fanpage.it ha anticipato che il 15 giugno sarebbero previsti due importanti eventi: la prima puntata di Made in sud e il ritorno sul set per Un posto al sole. Per quanto riguarda Upas, questa data si riferisce ovviamente solo all'inizio delle riprese. Serviranno poi dei tempi tecnici per confezionare le nuove puntate e renderle fruibili ai telespettatori, ma questo resta comunque un grosso passo avanti.

Torna Un posto al sole, riprese dal 15 giugno

Se tutto dovesse filare liscio l'appuntamento, per gli attori e il resto della troupe di Un posto al sole, sarebbe fissato sul set per lunedì 15 giugno. Tuttavia la domanda che i fan pongono con maggiore insistenza da giorni è una sola: "quando torna Un posto al sole?". Va detto che non c'è un comunicato ufficiale in merito in questo momento, ma solo tante indiscrezioni. Da pochi giorni, Tvblog ha indicato settembre come possibile data per la messa in onda dei nuovi episodi inediti, preannunciando anche alcuni contenuti speciali per celebrare l'evento. Fanpage.it è andato oltre, ipotizzando luglio o agosto per rivedere le nuove puntare. Questa ipotetica data verrebbe fuori però da un ragionamento un po' complesso.

La nota testata ipotizza che il periodo di elaborazione delle puntate, normalmente posto tra i 30 e i 45 giorni potrebbe essere abbassato a 15 per andare in onda il prima possibile. Risulta però davvero difficile ipotizzare un tale tour de force estivo per lo staff di Un posto al sole. Tale ipotesi parrebbe eccessivamente ottimistica, di sicuro al momento non ci sono date ufficiali e l'autunno pare decisamente più probabile, ma bisognerà attendere nei prossimi giorni per conoscere maggiori dettagli.

Test sierologici e norme anti-Covid sul set

In questi giorni si è parlato dei nuovi protocolli sanitari da attuare sul set, inoltre Ilenia Lazzarin ha rivelato che gli attori si stanno sottoponendo a un test sierologico per tornare a girare in sicurezza. Dalle nuove indiscrezioni pare che l'intenzione principale sia quella di favorire le riprese in esterna, dal momento che in quella situazione le normative risulterebbero decisamente meno rigide.

In ogni caso il ritorno sul set sarebbe un importante segnale, dopo lo strascico di polemiche causato dalla sospensione di Un posto al sole Classic, avvenute poco dopo la nomina di Franco Di Mare come nuovo nuovo direttore di Rai 3.