La fortunata fiction Il Paradiso delle signore, in onda su Rai 1, continua a conquistare i telespettatori italiani con tante sorprese. Nel corso dell’episodio che verrà trasmesso il 4 novembre sempre nella fascia oraria delle 15:55, Vittorio Conti (Alessandro Tersigni) dopo aver approfondito la conoscenza del nipote 18enne Pietro (Andrea Savorelli) lo porterà al grande magazzino milanese. Il marito di Marta ovviamente chiederà prima il permesso alla cognata Beatrice per far conoscere il suo mondo al giovane ragazzo. L’atteggiamento del direttore del paradiso nei confronti del figlio maggiore del suo defunto fratello Edoardo sarà senza alcun dubbio protettivo, visto che vorrà cercare di portarlo sulla buona strada dopo la complicata situazione in cui si è cacciato.

Agnese Amato invece per impedire al nipote Rocco (Giancarlo Commare) di partecipare ad una gara ciclistica per il suo amato Armando Ferraris (Pietro Genuardi), si rivolgerà a Maria Puglisi (Chiara Russo).

Il Paradiso delle signore, trama episodio del 4/11: Pietro mette piede al grande magazzino con lo zio

Le anticipazioni della diciottesima puntata della soap opera pomeridiana ambientata a Milano e in programmazione mercoledì 4 novembre, segnalano che Vittorio comincerà a prendersi cura di Pietro facendogli mettere piede al paradiso per la prima volta. Nel contempo Agnese non vorrà che suo nipote Rocco partecipi alla gara ciclistica facendo parte della squadra di Armando, poiché spererà di vederlo in quella di Don Saverio.

La signora Amato quando vedrà il giovane siciliano indeciso sulla scelta da prendere, non perderà tempo per affidare un incarico importante a Maria. Intanto anche la venere Roberta non avrà le idee molto chiare, su cosa sia meglio per il suo futuro.

Gabriella riceve una proposta di lavoro interessante, Beatrice arrabbiata con il cognato Vittorio a causa del figlio

Successivamente la talentuosa stilista Gabriella (Ilaria Rossi) grazie allo straordinario successo ottenuto con la sua nuova collezione di abiti riceverà una proposta di lavoro abbastanza interessante, ma per non rifiutare si vedrà costretta a fare combaciare qualsiasi suo impegno.

Per concludere Vittorio scatenerà la furia della cognata Beatrice per l’ennesima volta, nell’istante in cui esprimerà il proprio parere sul rientro del nipote Pietro in collegio.

A questo punto la vedova di Edoardo sarà irremovibile sulla sua decisione, poiché ribadirà al direttore Conti che spetta a lei interessarsi di suo figlio.