Lunedì 12 ottobre sui teleschermi di Rai 1 andrà in onda la seconda puntata di Io ti cercherò, la nuova Serie TV con protagonista Alessandro Gassmann. Gli spoiler raccontano che il protagonista Valerio Frediani sarà colpito da un infarto durante le indagini sul decesso di suo figlio Ettore.

Io ti cercherò, puntata 12 ottobre: il computer di Ettore svanisce nel nulla

Le anticipazioni di Io ti cercherò riguardanti la seconda puntata trasmessa lunedì 12 ottobre su Rai 1 rivelano che nel terzo episodio, intitolato "Solo", la polizia inizierà ad analizzare il computer di Ettore. Sara, invece, scoprirà che due punkabbestia si trovavano sulle rive del Tevere prima dell'annegamento di Ettore.

Valerio, a questo punto, riuscirà a rintracciare i due giovani all'interno di una comunità di recupero, dove appariranno molto impauriti. Nonostante questo, gli ospiti del centro confesseranno all'uomo una novità nel presunto suicidio di Ettore.

Nel dettaglio, il giovane si sarebbe buttato nel fiume sabato e non venerdì per colpa di terze persone. Per questo motivo, Frediani cercherà di scoprire di più, se non venisse colpito in pieno volto, tanto da perdere i sensi per qualche tempo.

Nel frattempo il computer di Ettore svanirà nel nulla, tanto che suo padre crederà che sia una mossa per depistare le indagini. Un personaggio misterioso, a questo punto, darà alla stampa le pagine del diario, dove Ettore denunciava Valerio di averlo abbandonato.

Infine Gianni correrà in soccorso del fratello dopo aver avuto un duro colpo da sopportare.

Valerio viene colpito da un infarto

Nel quarto episodio, intitolato "Acqua", le scarpe di Ettore saranno analizzate dai RIS. Le autorità, infatti, apprenderanno che il ragazzo prima di essere rinvenuto nelle acque del Tevere era stato alle cave di Travertino di Tivoli.

Valerio, a questo punto, chiederà l'aiuto di Arturo, un collega poliziotto in pensione e del suo cane per perlustrare la zona indicata da Alessandro, uno degli amici in forza ai RIS.

Ma ecco arrivare il colpo di scena: Frediani sarà colpito da un infarto dopo il ritrovamento della maglietta appartenuta a suo figlio.

L'autopsia di Ettore è stata falsificata

Nonostante questo problema di salute, il protagonista non smetterà di indagare sulla misteriosa morte del figlio. Valerio, infatti, comincerà a svolgere delle indagini sempre più dettagliate, finché troverà un video della telecamera di sorveglianza che aveva ripreso un camion della PGS nella notte in cui era scomparso Ettore.

Poi ci sarà uno svolta alle indagini, visto che il magistrato Lentini deciderà di ascoltare Valerio, tanto da convincersi che il caso debba essere riaperto. L'autopsia sul corpo del malcapitato apparirà chiaramente falsificata, in quanto non è morto per annegamento ma è stato ucciso.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!