Ieri sera 26 ottobre, in prime time su Rai 1, è andata in onda la quarta e ultima puntata di Io ti cercherò, la Serie TV campione d'ascolto con Alessandro Gassman. Il riassunto degli ultimi episodi trasmessi racconta che finalmente per papà Valerio è giunto il momento di fare i conti con la verità dei fatti in merito alla morte di suo figlio Ettore. Un'indagine estenuante che ha spinto Valerio a non arrendersi e che nel finale di stagione lo ha portato a scoprire che tra i responsabili di questo omicidio ci fosse anche suo fratello Gianni.

Io ti cercherò, riassunto quarta e ultima puntata 26 ottobre

Nel dettaglio, Gianni confessa a suo fratello che non avrebbe mai potuto permettere a qualcuno di fare del male a suo nipote ma proprio in quel preciso istante si sente uno sparo che andrà a colpire Valerio.

A premere il grilletto è stato il primo dirigente Sapri, il quale si giustifica dicendo che la morte di Ettore è stata ''necessaria'' perché il ragazzo non era disposto a restare in silenzio.

Poco dopo Sapri riceve un colpo di pistola e si assiste all'arresto di Gianni, anche lui ritenuto responsabile e colpevole di quello che è accaduto. Un durissimo colpo per Valerio che tuttavia grazie alla sua perseveranza riesce a far luce sulla morte di suo figlio Ettore.

Valerio ricorda suo figlio Ettore con Martina

E nelle scene finali dell'ultima puntata di Io ti cercherò, Valerio appare finalmente sollevato e forse anche sereno. L'uomo partecipa ad un incontro presso il centro social frequentato da Ettore, dove Martina tiene un discorso in suo ricordo e parla anche del rapporto tra il ragazzo e la sua famiglia.

Un racconto che scalda il cuore di Valerio e anche quello di Sara che per tutto questo tempo è sempre stata al suo fianco e gli ha dato una preziosa mano per la risoluzione del caso. Successivamente è lo stesso Valerio a prendere la parola sul palco per ricordare suo figlio.

Futuro incerto sulla seconda stagione di Io ti cercherò

Cosa succederà a questo punto? Ci sarà una seconda stagione di questa fortunata serie tv? L'attrice Maya Sansa, in una recente intervista concessa al sito web Tv Serial ha ammesso che questa fiction è stata concepita come una sorta di miniserie, con un inizio e una fine ben precisa.

Tuttavia non si esclude che gli sceneggiatori possano farsi venire in mente delle nuove idee e far proseguire il racconto delle vicende di Valerio.

Intanto per chi non avesse visto l'ultima puntata di Io ti cercherò in prima visione su Rai 1, c'è la possibilità di riguardare gli episodi conclusivi in replica streaming online accedendo al portale web gratuito Rai Play oppure scaricando l'omonima applicazione gratuita che permette di rivedere la serie tv con Alessandro Gassman comodamente da tablet ma anche da cellulare.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!