Secondo le anticipazioni turche, nelle prossime puntate di DayDreamer - Le ali del sogno, Can e Yigit avranno un duro scontro fisico e l'editore finirà in ospedale. Questo segnerà la fine del fidanzamento tra Sanem e il fotografo, il quale deciderà di lasciare Istanbul.

La soap opera turca va in onda ogni domenica alle ore 16:20 su Canale 5 e racconta la storia d'amore romantica e travagliata tra Can Divit, famoso fotografo e proprietario della Fikri Harika, e Sanem Aydin, scrittrice e nuova dipendente dell'azienda.

Anticipazioni turche: Can e Sanem ai ferri corti

La crisi tra Can e Sanem avrà inizio quando il giovane comunicherà alla sua fidanzata di aver fatto delle ricerche su Yigit. Il fotografo, infatti, non si fida delle intenzioni del fratello di Polen ed è convinto che sia interessato ad Aydin. Questo comporterà già la prima crisi tra i due innamorati: Sanem non intenderà dare ascolto alle accuse di Can. Aydin si arrabbierà ancora di più quando, per sottrarla dal lavorare con Yigit, il fotografo le proporrà un lavoro alternativo. Intanto, Sanem deciderà di pubblicare il primo libro contenente la storia d'amore tra lei e Can. La giovane consegnerà il manoscritto a Divit per avere il permesso di mandarlo in stampa.

Il fotografo si rifugerà nella sua casetta nel bosco, così da poterlo leggere in tranquillità, e accenderà un fuoco per scaldarsi. Huma si accorderà con Yigit e l'editore chiamerà Sanem per dirle che il suo socio ha necessità di leggere almeno le prime pagine del manoscritto. A quel punto, Aydin porterà Yigit con sé al capanno, in modo da potergli dare il libro che aveva dato in prestito a Can.

Spoiler turchi: Can si scontra con Yigit e dice addio a Sanem

Yigit convincerà Sanem a restare in macchina e si recherà da solo nel capanno di Can. A quel punto, l'editore si renderà conto che il libro racconta la storia d'amore tra la scrittrice e il fotografo e, preso dalla gelosia, butterà il manoscritto nel fuoco. Yigit accuserà Can di aver bruciato il libro di Sanem, ma il giovane si difenderà da tale accusa e i due arriveranno ad uno scontro fisico.

Il fratello di Polen sbatterà la testa contro uno spigolo e sarà ricoverato in ospedale. Sotto consiglio di Huma, l'editore farà credere a Sanem che, dopo lo scontro avuto con Can, non sarà più in grado di camminare. A quel punto, la giovane non crederà del tutto all'innocenza del suo fidanzato e gli chiederà di dirle una frase contenuta nel libro che è andato ormai perso. Can resterà senza parole e questo darà prova a Sanem del fatto che lui non ha mai letto il suo manoscritto. Stanco e deluso per quanto accaduto e convinto che ormai non troveranno mai un punto d'incontro, il fotografo deciderà di allontanarsi da Sanem andando via da Instanbul.