In una lunga intervista a BubinoBlog, Giovanni Ciacci ha spiegato perché non nomina mai il nome di Bianca Guaccero. Il costumista ha spiegato di esserci rimasto male per l'atteggiamento avuto dalla conduttrice nei suoi confronti. A detta di Ciacci, Guaccero avrebbe ceduto ai giochi delle agenzie e ai poteri politici che sono in Rai.

Lo sfogo di Ciacci

Giovanni Ciacci era un punto di riferimento per il programma di Rai 2 Detto Fatto. Una volta terminata la conduzione di Caterina Balivo anche il noto costumista è stato messo da parte. In una lunga intervista a BubinoBlog ha spiegato perché prova dell'astio nei confronti della nuova conduttrice di Detto Fatto.

A detta del costumista, Bianca Guaccero non si sarebbe comportata bene nei suoi confronti. Ciacci ha riferito che quando è stato licenziato dalla Rai la conduttrice pugliese non si sarebbe battuta per averlo al suo fianco. Inoltre, dopo l'addio alla alla trasmissione, Bianca Guaccero non gli avrebbe fatto neanche una telefonata. Giovanni Ciacci sembra avere le idee chiare sull'atteggiamento della Guaccero: "Ha ceduto a giochi delle agenzie e poteri politici interni alla Rai, ai quale io non mi sono mai sottomesso".

Il 49enne toscano ha ammesso di essere un "battitore libero" e dunque di non voler prendere ordini da nessuno. Su Bianca Guaccero e Detto Fatto, Ciacci ha chiosato: "Stiano lontani da me, sto molto bene così". Nonostante il suo rammarico, il costumista ha confidato di essere dispiaciuto per il calo d'ascolti della trasmissione.

Secondo Ciacci, quando gli ascolti non arrivano è una grande sconfitta per tutti. Infine il costumista si è detto convinto che gli ascolti siano scesi perché nel programma di Rai 2 non ci sono più lui e Caterina Balivo.

Le parole di stima per Barbara D'Urso e Milly Carlucci

Durante l'intervista Giovanni Ciacci ha parlato anche del rapporto con Milly Carlucci e Barbara D'Urso.

Nel 2018 il costumista è approdato a Ballando con le Stelle in coppia con Raimondo Todaro. Il 49enne di Siena ha spiegato che ha dovuto lottare per danzare con una persona del suo stesso sesso: "C'erano tante correnti interne alla Rai che non volevano". Milly Carlucci invece, secondo il costumista, avrebbe sempre sostenuto l'idea e alla fine l'ha spuntata.

Secondo Giovanni Ciacci, alcuni membri della giuria del dance show di Rai 1 sarebbero troppo di parte: "Milly licenziali, non li sopporto più".

Infine Ciacci ha speso delle parole di stima verso Barbara D'Urso. Il costumista ha confidato che la Rai potrebbe non avergli perdonato un suo gesto: dopo la finale di Ballando con le stelle, Ciacci è andato ospite a Domenica Live, su Canale 5, anziché a Domenica In. Il costumista ha spiegato che era stato un modo per ringraziare D'Urso perché grazie a lei era riuscito a prendere delle lezioni di ballo prima di diventare un concorrente di Ballando con le stelle.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!