Lo scorso venerdì 11 dicembre, Maria Teresa Ruta ha raccontato nella diretta del Grande Fratello Vip di avere ricevuto delle pressioni sul lavoro da un dirigente per ottenere un importante contratto di lavoro. A detta della 60enne, quando ne avrebbe parlato con suo marito, Amedeo Goria le avrebbe consigliato di accettare. A Domenica Live, Guenda ha difeso a spada tratta suo padre mentre Gianamedeo ha spiegato che sua madre ha una memoria di ferro. Dunque, non avrebbe mai inventato una cosa simile.

La confessione di Maria Teresa

Maria Teresa Ruta parlando con Giulia Salemi ha raccontato di avere ricevuto delle molestie ben tre volte sul posto di lavoro.

La prima sarebbe avvenuta quando aveva 18 anni, la seconda nel 1991 mentre la terza a 45 anni. In merito a quest'ultima volta, la 60enne ha ammesso di essere rimasta spiazzata perché in quell'anno aveva vinto il Telegatto. L'uomo in questione le avrebbe detto di voler parlare con lei in una stanza di un programma televisivo. Una volta giunto in stanza si sarebbe sorpreso nel vedere Ruta ancora vestita. Maria Teresa ha spiegato di avere raccontato questa cosa, perché vede molte ragazze in difficoltà. Al contrario la 60enne è convinta che si possa sempre uscire da una situazione difficile.

Ma non è tutto, perché in occasione della 26esima puntata del Grande Fratello Vip 5, Alfonso Signorini si è concentrato sulla reazione dell'ex marito della Ruta.

La gieffina ha riferito che Amedeo Goria dopo essere venuto a conoscenza dell'accaduto, l'avrebbe invitata ad accettare la proposta indecente: "Una volta soltanto, cosa vuoi che sia, di fronte a una grande opportunità".

Il rimprovero di Guenda Goria

Nella puntata di Domenica Live trasmessa su Canale 5 domenica 13 dicembre, la padrona di casa ha affrontato l'argomento con i figli di Maria Teresa Ruta.

Guenda Goria è apparsa piuttosto scettica di fronte alle dichiarazioni della mamma e ha smentito categoricamente. La 32enne ha esordito: "Mi lascia spiazzata il fatto che lei abbia tirato in ballo mio padre". A detta della musicista, suo padre non sarebbe il tipo di persona da pronunciare delle frasi simili. Per Guenda, Amedeo è un uomo che ama le belle donne ma è anche molto garbato.

Dunque, se mai avesse pronunciato una frase del genere potrebbe averlo fatto con tono ironico.

Secondo Barbara d'Urso invece, determinate affermazioni non andrebbero mai fatte. La conduttrice di Domenica Live ha sostenuto che se Amedeo Goria ha detto quelle cose ha sbagliato, se invece non le ha dette è colpa di Maria Teresa. A quel punto è intervenuto il secondogenito dei due ex coniugi. Gianamedeo ha sottolineato che la mamma ha una memoria di ferro, quindi potrebbe non avere inventato nulla.

Guenda Goria non ha potuto fare altro che concludere con una sua opinione personale sull'accaduto: "Mi chiedo perché mia mamma dica certe cose".

La versione del giornalista

Dopo aver discusso quanto accaduto con Guenda e Gianamedeo Goria, Barbara d'Urso ha mandato in onda un videomessaggio dell'ex marito di Maria Teresa Ruta.

Il giornalista ha dichiarato: "Non mi sarei mai sognato di consigliare mezzucci per la crescita professionale". A detta di Amedeo, Maria Teresa all'epoca non aveva bisogno di escamotage per avere un programma poiché la sua carriera professionale parlava da sola. Infine, l'uomo ha riferito di non avere mai dato dei consigli cattivi all'ex moglie.