Domenica 20 dicembre su Canale 5 è stata trasmessa una nuova puntata di Live-Non è la D'Urso. Tra i vari ospiti intervenuti Selvaggia Roma è stata protagonista di un confronto con il padre. Nonostante l'ex concorrente del Grande Fratello Vip 5 abbia ribadito l'abbandono da parte del genitore, l'uomo ha smentito categoricamente. Stando a quanto riferito dall'uomo, in alcuni casi sarebbe stata proprio Selvaggia a non rispondergli al telefono.

Le confidenze della Roma

Quando si trovava nella Casa del Grande Fratello Vip Selvaggia Roma si è confidata con Maria Teresa Ruta.

La giovane aveva riferito di essere stata abbandonata dal padre all'età di 15 anni, quando quest'ultimo si era rifatto una vita a Tunisi. A causa dell'abbandono, la 31enne aveva riferito di avere tentato il suicidio e di essere stata protagonista di atti autolesionistici.

Versione che è stata smentita sia dall'ex amica Eliana Michelazzo che dall'ex fidanzato Francesco Chiofalo. La prima aveva spiegato su Instagram che Selvaggia aveva visto suo padre due anni fa in Tunisia. Il secondo invece, non solo aveva smentito che padre e figlia non si vedevano da tempo ma aveva anche smentito gli atti autolesionistici di cui aveva parlato la 31enne.

Il confronto tra padre e figlia

Durante Live-Non è la D'Urso, la conduttrice ha invitato Selvaggia Roma ad andare nel "famoso" ascensore per avere un confronto con suo padre.

Una volta entrata nel vano, la 31enne ha ribadito la sua versione dei fatti: "Dopo i 15 anni non ti ho più visto, non ci sei mai stato come una presenza fissa di un padre. Non ci siamo più visti e sai che ci sono stata male". A quel punto l'uomo ha preso la parola e ha spiegato come sono andate le cose.

L'uomo ha ammesso di volere chiarire una volta per tutte questa situazione, perché gli ha dato molto fastidio sentir dire certe cose sul suo conto.

Il papà di Selvaggia ha precisato che la nonna della 31enne ci è rimasta molto male. Per quanto riguarda il presunto abbandono, l'uomo ha riferito di avere portato in Tunisia cinque anni fa sua figlia ma quest'ultima avrebbe deciso di tornare in Italia dopo poco tempo. A detta dell'uomo, Selvaggia avrebbe incontrato anche la sorella e il fratello a Roma.

Dopo quell'incontro, però, l'ex gieffina sarebbe sparita. Il papà di Selvaggia Roma ha chiosato: "Io ti chiamo e tu a volte nemmeno mi rispondi".

Il padre di Selvaggia: 'Stai esagerando'

Durante il confronto con Selvaggia Roma, l'uomo ha sostenuto che sua figlia tutte le volte che avevano un appuntamento sembrava avere fretta di andarsene: "Non siamo mai stati una giornata insieme". L'uomo ha anche riferito che a causa delle numerose discussioni, a volte ha scelto volontariamente di non rispondere alle telefonate della figlia, perché ci stava male.

Prima di congedarsi dall'ascensore, l'uomo ha rimproverato la figlia: "Secondo me stai esagerando un po' troppo". Il papà ha infatti ammesso di avere un carattere particolare, ma al tempo stesso ha riferito che al mondo nessuno è perfetto. Infine, ha ribadito che con Selvaggia c'è sempre stato un rapporto conflittuale.