La puntata di Uomini e donne del 10 dicembre ha avuto, fra i protagonisti, Valentina Dartavilla Lupi. La dama, nel corso della trasmissione, è stata accusata da Maurizio che ha mostrato le prove di una liason dell'estetista bolognese con Costantino, relazione omessa alla redazione del dating show. Le anticipazioni di Uomini e Donne, riguardo la puntata di Uomini e Donne 27 novembre, avevano rivelato che la dama a detta di Maurizio Guerci, avrebbe avuto, oltre che con Costantino, anche rapporti intimi con Nicola Mazzitelli. Dopo che la puntata è andata in onda e non è stata mostrata nessuna prova riguardante presunti accordi fra Nicola e Valentina, il cavaliere calabrese si è sfogato su Instagram, contro chi lo ha infangato ingiustamente per due settimane.

Nicola dopo la puntata di Uomini e Donne si sfoga su Instagram

Nicola Mazzitelli ha pubblicato alcuni video sulle sue storie Instagram in cui si è sfogato dopo la puntata di Uomini e Donne: ''Mi avete infangato per 15 giorni'', dicendo che erano state pubblicate notizie false sul suo conto, riguardo al fatto che fosse lui la persona che era andata a letto con Valentina. Il cavaliere calabrese ha detto di non aver avuto rapporti intimi con Valentina e che, in puntata, attraverso le prove mostrate sul cellulare, si è scoperto che è stato Costantino ad avere avuto una relazione intima con Dartavilla e ad essersi messo d'accordo con lei, tenendolo nascosto alla redazione.

Non c'è nessun messaggio di Nicola e Valentina

Nicola Mazzitelli ha tenuto a precisare che non c'è nessun messaggio fra lui e Valentina e ha spiegato di aver chiuso con la Dartavilla il 27 novembre, quando sono usciti insieme e di avere avvertito della questione anche la redazione di Uomini e Donne. Il cavaliere ha affermato: ''La prossima volta che parlate di me e scrivete tutte quelle cattiverie, prima informatevi, perché ho aspettato 15 giorni''.

I commenti negativi a Nicola dopo la prima uscita con Valentina

Nicola Mazzitelli ha voluto ricordare di essere uscito la prima sera con Valentina e di essersi tirato indietro di fronte alle avance della ragazza: ''La gente mi rideva in faccia e mi dava addosso perché avevo trattato male una ragazza che poi, oggi, si è rivelata essere per quello che era.

Quindi continuate pure a dare aria alla bocca e informatevi prima di parlare, perché io non l'ho neanche sfiorata''. Dopo aver pubblicato i video sulle sue storie Instagram, Nicola Mazzitelli ha inserito un messaggio in cui ha affermato che per 15 giorni ha ricevuto messaggi non piacevoli sui social, in cui ha dovuto subire anche minacce: ''Qualcuno addirittura mi ha detto che devo morire. Ma non vi fate schifo. E se ero una persona debole?''.