Un posto al sole farà compagnia ai telespettatori di Rai 3 anche durante la settimana di Natale e le storie dei protagonisti avranno degli interessanti sviluppi. Tra Niko e Susanna ci sarà un breve riavvicinamento, mentre Ugo sarà preso dai problemi di cuore. Ferri sarà il nuovo socio di maggioranza dei Cantieri e il rapporto tra Marina e Fabrizio sembrerà destinato a finire, anche perché Roberto si mostrerà ancora innamorato della donna.

Niko e Susanna si chiariranno definitivamente, mentre Ugo avrà problemi di cuore

Le anticipazioni di Un Posto al sole dal 21 al 25 dicembre raccontano un Natale molto turbolento per i personaggi di Palazzo Palladini.

Per Marina sarà tempo di prendere delle decisioni importanti e dopo la richiesta di Roberto Ferri di diventare socio di maggioranza, l'imprenditrice e il suo fidanzato si confronteranno. Alla fine, avrà la meglio il padre di Filippo che prenderà la poltrona più importante dell'azienda. La difficile situazione farà crollare il rapporto tra Marina e Fabrizio, ormai in crisi da diverso tempo, e la coppia sembrerà destinata alla separazione. Il Natale porterà Roberto a riflettere sulla sua situazione sentimentale e l'uomo si scoprirà ancora innamorato di Marina. Cosa succederà a Lara, sua complice e amante per tutto il periodo della trappola ai Cantieri?

Roberto socio di maggioranza proverà ancora sentimenti per Marina

Le anticipazioni di Un posto al sole per la settimana di Natale rivelano che Niko e Susanna avranno un breve riavvicinamento. Tuttavia, l'armonia non sarà destinata a durare, perché entrambi si renderanno conto di non poter ricostruire qualcosa d'inevitabilmente perduto.

La chiarezza tra i due protagonisti, tuttavia, porterà Niko a prendere una decisione importante sul lavoro. Il giovane avvocato, inoltre, sarà coinvolto nelle pene d'amore di Ugo. Il giorno di Natale sarà un po' triste per Bianca che sentirà molto la mancanza dei suoi genitori, partiti in Nuova Zelanda a causa dell'operazione della madre di Franco.

Nel frattempo, Renato farà una sorpresa a suo figlio Niko. Quest'ultimo, per recuperare il rapporto con Jimmy, lo porterà a un appuntamento molto speciale.

Infine, Raffaele si accorgerà che il presepe creato con tanta attenzione presenterà un'anomalia: il bambinello è rotto. Questo particolare genererà in lui una sorta di preoccupazione, perché l'evento verrà visto come un cattivo presagio, a per fortuna il signor Giordano troverà un rimedio utile per salvare il suo presepe.