Ha faticato a trattenere le lacrime anche Silvia Toffanin mentre Manila Nazzaro raccontava il dolore provocato dall’aborto spontaneo dello scorso novembre. L’ex Miss Italia aveva condiviso la triste esperienza con i propri follower con un post pubblicato il 31 dicembre nel quale ripercorreva i momenti salienti dell’anno che stava per concludersi. La quarantatreenne foggiana è tornata sulla questione nel corso della puntata del 9 gennaio di Verissimo dopo aver precisato che il 2020 è stato l’anno della consapevolezza per l’amore per il suo compagno Lorenzo Amoruso, dopo l’esperienza a Temptation Island.

Un sentimento che l’ha aiutata a superare la notizia della perdita del bambino arrivata in concomitanza con il compleanno. “All’inizio non volevo accettarlo e mi avevano suggerito di non parlarne, ma tenermi tutto dentro è stato peggio” - ha aggiunto Nazzaro che ha sottolineato che raccontare situazioni così delicate può aiutare tante persone che vivono esperienze simili a sentirsi meno sole.

Manila Nazzaro sull'aborto spontaneo: 'Mi avevano suggerito di non parlarne'

La love story tra Manila e Lorenzo ha conquistato il pubblico di Temptation Island la scorsa estate. Un’esperienza che aveva ulteriormente cementato il rapporto tra la show girl e l’ex calciatore che successivamente avevano scoperto che sarebbero diventati genitori. A novembre la doccia gelata dopo un controllo di routine effettuato dalla quarantatreenne.

“Non ero la mia prima volta ed in precedenza era sempre andato tutto bene” - ha riferito Nazzaro precisando che sognava di diventare di nuovo mamma, questa volta a 43 anni con una consapevolezza differente: “Avrei goduto di questa gioia in modo differente”.

Il destino ha disegnato una scenario diverso e quando le è stato comunicato che il cuore del bambino non batteva più l’ex modella non voleva crederci.

Lo sentivo ancora dentro di me, avevo la certezza fisica che fosse ancora lì”, ha raccontato tra le lacrime nell’intervista concessa a Verissimo.

La show girl a Verissimo: 'Lorenzo ha compreso subito che non c'era nulla da fare'

Nel ripercorrere i difficili giorni dell’aborto spontaneo Nazzaro ha raccontato che il compagno Amoruso avesse compreso subito che per il loro bambino non c’era più nulla da fare: “L’ha affrontata da sportivo nonostante la grande delusione che abbiamo provato entrambi”, ha affermato la show girl che inizialmente aveva deciso di seguire il consiglio di chi le aveva detto di non raccontare la dolorosa esperienza.

“Il giorno del raschiamento è stato tremendo, ma ho cercato di affrontare la situazione con positività e quando mi hanno detto che in sala operatoria stava nascendo un bambino ero felice per quel piccolo che stava venendo alla luce”, ha sottolineato Manila che ha precisato che condividere quest’esperienza l’ha aiutata ad affrontare al meglio il difficile periodo. “Può essere utile a tante persone che si ritrovano nella mia situazione e vivono l’interruzione della gravidanza come un fallimento”.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Temptation Island
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!