Una rassegna particolarmente discussa e movimentata quella che si appresta a prendere il via dal 2 al 6 marzo. Il Festival di Sanremo, kermesse giunta quest'anno alla sua 71esima edizione, deve fare i conti con il primo caso di Covid-19. Dopo il dibattito aperto sulla presenza del pubblico nella sala del Teatro Ariston e l'annunciata presenza, come ospite fisso, di Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, a creare apprensione negli ultimi giorni è la positività alla Covid-19 dell'artista Moreno Conficconi degli Extraliscio.

Sanremo, lo spettacolo deve continuare

Il Festival di Sanremo verrà regolarmente svolto nonostante le molteplici difficoltà. A fare chiarezza sul caso di Covid-19 è stato lo stesso presentatore Amadeus: "Abbiamo attivato il protocollo, con i tamponi agli altri componenti del gruppo; oggi si saprà il risultato. Se risulteranno negativi - sottolinea - dovranno fare una settimana di quarantena. Attendiamo il tampone molecolare della persona risultata positiva". Il presentatore, così come nella precedente edizione, ricopre anche il ruolo di direttore artistico e sarà affiancato sul palco dal collega e amico Rosario Fiorello.

Cosa prevede il regolamento di Sanremo

Nel passato, come da regolamento, alla vigilia del Festival di Sanremo o durante lo svolgimento della manifestazione, tutti i cantanti in gara non potevano ritirarsi dalla competizione canora, salvo causa di forza maggiore.

L'avvento della Covid-19 e le sue implicazioni in questa 71esima edizione sono state logicamente inserite proprio tra le cause di forza maggiore che possono permettere a un gruppo o a un artista di ritirarsi dalla gara. Rimane comunque intatta la fiducia di potere avere il gruppo degli Extraliscio al completo in tempo per il debutto.

Gli Extraliscio rappresentano una band che, in passato, tra gli altri riconoscimenti, è riuscita a vincere il premio Siae al Festival del Cinema di Venezia.

Un'edizione fuori dagli schemi

Per la prima volta, nella lunga storia del Festival di Sanremo, gli artisti non saranno condizionati dall'emozione di esibirsi davanti a un grande pubblico presente in sala.

La manifestazione avrà essenzialmente un taglio televisivo, come tutti i programmi attualmente in onda nelle prime serate della Rai. Una kermesse che mostrerà maggiore sobrietà a causa delle necessarie restrizioni, ma che metterà ancora una volta al centro della competizione gli artisti e la musica italiana.

Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!