Rosalinda Cannavò ha scatenato una polemica tra i suoi fan in seguito ad alcune stories pubblicate sul suo profilo Instagram. Nei brevi video, si vede la ragazza sponsorizzare alcuni prodotti di un brand che promette di far dimagrire velocemente. La giovane è subito intervenuta spiegando che si era accertata sulla qualità dei prodotti prima di sponsorizzarli.

Le parole degli utenti social e la replica di Rosalinda

Sui social non sono mancati i dissensi verso questa scelta di Cannavò di sponsorizzare dei prodotti dimagranti con l'intenzione di aiutare chi come lei ha sofferto di disturbi alimentari.

La ragazza ha consigliato anche alcune challenge in cui utilizzare questi prodotti. Una detox challenge della durata di cinque giorni, un'altra dalla durata di 14 giorni per snellire, ed una di ben 28 giorni per perdere una taglia. Questo marchio propone delle polverine da scogliere in acqua o latte che andrebbero a sostituire ben due pasti della giornata come colazione e cena, ed avrebbe un apporto calorico di 230 kcal. Proprio per il passato segnato dall'anoressia di Rosalinda, i fan sono insorti contro questa scelta di dare consigli per raggiungere il proprio pesoforma, anziché sensibilizzare su uno stile di vita sano e la scelta di una dieta adeguata. Gli utenti si sono anche risentiti per il metodo di dimagrimento del marchio, dato che rischia di accentuare il problema nelle persone che soffrono di questi disturbi alimentari.

In più, la ragazza è seguita da un pubblico molto giovane che rischia di essere più vulnerabile a questi temi.

Rosalinda ha prontamente risposto a queste critiche dicendo che questa sponsorizzazione era avvenuta a seguito di una ricerca su questi prodotti: “ Toccatemi tutto ma non il periodo passato a lottare contro l’anoressia.

Credo di avere tutto il diritto di mettermi in forma con intelligenza”, ha scritto la ragazza sui social. Ha poi concluso dicendo che cerca di aiutare in ogni modo le ragazze che le scrivono in merito a questi disturbi alimentari e che cerca sempre di sensibilizzare sull’aiuto medico: “Le molte ragazze che mi scrivono quotidianamente sanno benissimo qual’è la prima risposta che do: supporto medico”.

Rosalinda si è quindi giustificata assicurando di conoscere il marchio che ha deciso di sponsorizzare. La storia di Rosalinda era stata affrontata anche durante la sua permanenza al Grande Fratello Vip e successivamente in vari talk televisivi.

La storia di Rosalinda

Cannavò ha sofferto a lungo di problemi alimentari e non ne hai mai fatto segreto, soprattutto con l'intenzione di sensibilizzare sul problema. "Nascondevo il cibo e poi lo buttavo. Ero arrivata a pesare 32 kg", aveva dichiarato la giovane in una delle sue ultime interviste a Live-Non è la D'Urso.

Questa situazione per nulla facile, specialmente per la madre della giovane, è durata diversi anni: "Mi arrabbiavo con mia madre perché piangeva.

Questa situazione è durata 5 anni". Ha poi dichiarato che il percorso di guarigione è stato lungo e difficile e che ancora oggi è risentita di questi suoi comportamenti: "Trovavo sempre un modo per non mangiare, anche dopo che ero seguita da degli specialisti, me ne vergogno un pò", ha ammesso Rosalinda.

Oggi Cannavò sta vivendo la sua relazione con il giovane Andrea Zenga, conosciuto all'interno della casa del GF. I due si mostrano spesso sui social nei vari momenti di quotidianità e la ragazza si dice felice e innamorata. Per quanto riguarda la televisione, non sembrano esserci attualmente progetti in vista per Rosalinda, non ci resta quindi che attendere di vedere cosa le riserverà il futuro.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!