DayDreamer - Le ali del sogno si avvicina rapidamente alle battute finali, ma tanti saranno ancora i colpi di scena a cui assisteranno i telespettatori. Nelle puntate che verranno trasmesse su Canale 5 da lunedì 3 a venerdì 7 maggio, Sanem proverà in tutti i modi a far recuperare la memoria a Can, ma ogni tentativo sarà vano. Mentre Leyla otterrà una promozione sul lavoro, la minore delle Aydin ascolterà una spiacevole conversazione tra Can e Aziz, durante la quale scoprirà che Divit non prova più alcun sentimento nei suoi confronti.

Can confessa ad Aziz di non amare Sanem

Proprio quando Sanem sarà sul punto di far ricordare a Can i momenti passati insieme grazie all'uso del suo profumo, che un tempo aveva fatto innamorare di lei il fotografo, giungeranno Leyla ed Emre interrompendo la magia. Così si apriranno le puntate di DayDreamer che andranno in onda dal 3 al 7 maggio. Ma questo evento non sarà l'unico spiacevole per la dolce Aydin. Sanem, successivamente, ascolterà di nascosto una conversazione tra Can e il padre Aziz. Il fotografo confesserà senza mezzi termini di non provare nessun sentimento nei riguardi della scrittrice, la quale però cercherà di farsi forza per continuare con i suoi tentativi per far recuperare all'uomo che ama i ricordi legati alla loro relazione.

Frattanto, per non perdere il lavoro con Asim, Leyla inventerà la presenza di un regista italiano, tale Arthur Capello, ma la bugia si rivelerà essere pericolosa per le sorti dell'agenzia. CeyCey e Muzaffer avranno una brutta discussione tanto che l'officeboy della Fikri Harika verrà cacciato di casa dall'amico. CeyCey, a questo punto, chiederà riparo a casa degli Aydin, ma la convivenza con il bizzarro ragazzo non sarà per nulla semplice e darà vita a simpatici siparietti.

Frattanto, Leyla avrà grosse soddisfazioni sul lavoro: Can la promuoverà a responsabile commerciale.

Ayca fa ingelosire Sanem

Can e Sanem si recheranno insieme da un attore che possa realizzare lo spot per le creme, ma durante il tragitto la ex coppia litigherà per via di alcune idee un po' strampalate della Aydin che provocheranno nervosismo nel fotografo.

Inoltre, giunti dall'attore, questi rifiuterà di lavorare per loro nonostante la grossa somma di denaro offerta come ricompensa. I due giovani, delusi e amareggiati, torneranno in agenzia dove chiederanno a tutti di impegnarsi a trovare subito un attore.

Sanem troverà un attore di teatro che sembrerà avere le caratteristiche giuste per interpretare il finto regista italiano inventato dalla sorella. Infine, Ayca, nipote di Asim, arriverà in agenzia: la ragazza, amante della natura e degli sport estremi, provocherà la gelosia di Sanem che la percepirà da subito come un pericolo.