Nella notte tra il 27 e il 28 maggio, in prima visione assoluta sulla ABC, è andato in onda il sedicesimo episodio di Grey's Anatomy 17. La puntata, la penultima dell'edizione 2020/2021, è stata oggetto di numerosi salti temporali e ha portato in scena numerose novità per tutti i protagonisti. Preparando il terreno per le storyline che saranno affrontate nell'attesissimo finale di stagione, il medical drama ha sancito il ritorno al lavoro di Meredith Grey, sebbene con una mansione diversa rispetto a quella ricoperta prima di contrarre il Covid-19.

Anticipazioni Grey's Anatomy 17, penultima puntata: Meredith sostituisce Webber come direttore del programma di specializzazione

Come appena anticipato, il penultimo episodio di Grey's Anatomy 17 ha delineato il futuro lavorativo di Meredith Grey. Quest'ultima, dopo aver sconfitto il Covid-19, è infatti tornata a casa per concedersi un periodo di riposo e riabilitazione. La donna, più volte raggiunta dal capo di chirurgia, ha però confidato a Mirada Bailey di sentirsi ancora debole e stordita. Impossibilitata, per via delle sue condizioni fisiche, a tornare in sala operatoria, come espressamente chiesto dall'amica, la protagonista ha dunque accettato una mansione diversa all'interno del Grey Sloan Memorial.

La dottoressa Grey, in particolare, ha deciso di sostituire Richard Webber, già impegnato come direttore sanitario, come responsabile del programma degli specializzandi.

Spoiler Grey's Anatomy 17x16: Jo Wilson decide di adottare Luna

Nel corso di Grey's Anatomy 17x16 c'è stato inoltre spazio per la dolce storyline che da qualche puntata coinvolge Jo Wilson e la piccola Luna.

Al Grey Sloan Memorial, infatti, è giunta l'assistente sociale incaricata di prendersi cura della neonata. Dopo alcune complicazioni mediche, fortunatamente risolte grazie all'intervento dell'equipe, è apparsa evidente la volontà di Jo di adottare la bambina. Nonostante ciò, la richiesta della specializzanda in ostetricia è stata rigettata per via dei suoi turbolenti trascorsi adolescenziali.

Link chiede ad Amelia di allargare la famiglia

Nel penultimo episodio di Grey's Anatomy 17, come svelano le anticipazioni americane, Link ha inoltre espresso ad Amelia la sua volontà di allargare la famiglia. Una proposta inaspettata che la donna non ha accolto positivamente. Estremamente innamorata del suo compagno e del piccolo Scout, la dottoressa Shepherd ha infatti confessato a Owen di non voler, almeno per il momento, altri figli. Ciò che preoccupa, tuttavia, è la riluttanza mostrata da Amelia nel comunicare al compagno la sua decisione. Invece di recarsi a casa, la donna ha infatti scelto di rimanere da Meredith inventando un pretesto. Infine, Maggie Pierce si è mostrata incerta sull'organizzazione delle nozze.

Dopo i timori iniziali, il cardiochirurgo ha svelato al suo futuro sposo di non desiderare una grande cerimonia. Estremamente infelice per l'impossibilità di avere la defunta madre alle nozze, la donna si è dunque accordata con Winston per una cerimonia molto più ristretta e intima.