Il Paradiso delle Signore, venerdì 7 maggio, giungerà al termine di una settimana di messa in onda molto movimentata per i protagonisti della Milano degli anni Sessanta, che si troveranno a fare i conti con i propri sentimenti.

Vittorio e Marta lavoreranno insieme al progetto e la complicità tra i due sembrerà tornare magicamente quella di una volta, mentre Rocco si farà aiutare da Irene per conquistare Maria. A villa Guarnieri, Adelaide e Umberto saranno preoccupati per il segreto che li unisce e che potrebbe emerge per le indagini di Cosimo, mentre tra quest'ultimo e sua moglie arriverà l'ennesimo litigio che potrebbe rappresentare la rottura definitiva.

Infine, per Marcello, l'unica prospettiva per il futuro sembrerà quella di lasciare Milano.

Marcello pensa di lasciare Milano: spoiler Il Paradiso delle signore

Le anticipazioni de Il Paradiso delle signore di venerdì 7 maggio, raccontano che lavorando gomito a gomito, per Vittorio e Marta sembrerà tornare il sereno. Grazie alla loro intesa sul lavoro, infatti, i due coniugi ritroveranno quel feeling e quella complicità che sembravano perduti a causa degli ultimi eventi. Per la figlia di Guarnieri e suo marito sarà ormai chiara la mancanza l'uno dell'altra, anche se entrambi faranno ancora fatica ad ammetterlo.

Nel frattempo, Rocco si sfogherà con Irene a causa del fallimento della serata con Maria.

La signorina Cipriani ormai sarà un punto di riferimento per il magazziniere che molto spesso l'ha aiutata in situazioni di difficoltà. Per ricambiare, Irene avrà un'idea per sostenere Rocco nella riconquista di Maria e fargli ritornare il sorriso di sempre.

Irene aiuta Rocco a riconquistare Maria: spoiler 7 maggio

Le anticipazioni de Il Paradiso delle signore del 7 maggio rivelano che, nella puntata in onda venerdì, tra Gabriella e Cosimo la situazione andrà a peggiorare nonostante un breve riavvicinamento.

Il forte litigio al Circolo a causa della gelosia sembrerà aver causato una frattura ormai insanabile nel rapporto che sembrerà essere giunto al capolinea. Nel frattempo, a villa Guarnieri il clima sarà tutt'altro che sereno a causa della tensione generata dalle indagini di Cosimo. Adelaide ammetterà che il segreto che custodisce con suo cognato in merito alla scomparsa di Achille Ravasi la sta "avvelenando".

La situazione non sarà migliore per Marcello, che dovrà fare i conti con la giustizia. Nonostante il carabiniere amico di Armando sia consapevole del fatto che Barbieri è un bravo ragazzo, niente potrà sottrarlo all'imminente arresto per il suo legame con Castrese. Marcello sarà convinto che l'unico modo per sfuggire al suo destino sia quello di partire e lasciare Milano, visto che ormai è un ricercato.